Moleskine ha scelto Leo Burnett Milano come partner per la comunicazione

MoleskineIl leggendario taccuino nero con l’elastico, compagno di viaggio di artisti e scrittori, diventato uno dei brand di culto tra professionisti e creativi di tutto il mondo, ha scelto Leo Burnett Milano come partner per la comunicazione.

La collaborazione riguarderà la strategia digital global e in particolare, per il 2016, il lancio mondiale del nuovo Moleskine Smart Writing Set, l’ultimo nato della collezione Moleskine+, oltre alla gestione quotidiana di alcune piattaforme di comunicazione.

Già da tempo il mondo della carta di Moleskine si è evoluto: con la collezione M+, Moleskine ha creato una linea di smart notebooks capace di trasferire scrittura, disegno, contenuti analogico su digitale. Dalla pagina del taccuino direttamente su smartphone o tablet.

Il feeling tra Leo Burnett Italia, secondo l’autorevole Gunn Report l’agenzia più creativa in Italia nel 2015, e il prodotto simbolo stesso dell’ispirazione non poteva che essere reciproco.

“Siamo orgogliosi di avere la possibilità di collaborare con un brand così originale, amato e riconosciuto spontaneamente da comunità di creativi e professionisti della comunicazione in tutto il mondo – dichiara Giorgio Brenna, Chairman e CEO di Leo Burnett Group Italia e Continental Western Europe – e siamo sicuri che questa collaborazione porterà a esiti altrettanto originali e coinvolgenti”.

Credits:

Executive Creative Directors: Alessandro Antonini, Francesco Bozza.
Associate Creative Directors: Diego Mendozza, Francesco Simonetti.
Art Director: Fabio Lista
Copywriter: Daniel Cantrell
Art Buyer: Giada Cioffi
Senior Project Manager: Andrea Castiglioni
Account Supervisor: Carlotta Piccaluga
Account Department: Maurizio Cambianica, Francesca Masci

Loggati con le tue credenziali

Hai dimenticato i tuoi dati?