Ideal promuove per il secondo anno il progetto culturale Arte alle Corti

ideal_arte_alle_cortiAnche quest’anno, per la seconda edizione della manifestazione culturale Arte alle Corti, l’agenzia di comunicazione Ideal ha scelto di affiancarla e promuoverla come partner e investitore.

Arte alle Corti, un invito a scoprire la città attraverso i suoi luoghi più nascosti, le antiche corti di storici Palazzi di Torino, è riuscita a creare una relazione nuova e profonda tra l’arte contemporanea e l’architettura barocca trasformando spazi normalmente non accessibili al pubblico in musei a cielo aperto, fruibili liberamente.

Una passeggiata en plein air per nove corti, tra cui per la prima volta quella di Palazzo Asinari di San Marzano, e due giardini – il giardino di Palazzo Cisterna e quelli di Palazzo Reale, questi ultimi da poco riaperti – che anche in questa edizione ospitano artisti diversi per generazione, formazione, voce: 23 artisti, 25 opere, sotto la curatela di Francesco Poli e Olga Gambari.

Un ideale filo rosso ha unito meravigliosi luoghi storici della città e l’Agenzia, che l’anno scorso aveva creato il concept e il logo dell’evento e che anche per questa edizione ha sviluppato tutti i materiali di comunicazione.

A Ideal è stata affidata nuovamente la strategia digitale, che ha interessato il sito web, le pagine Facebook e Instagram di Arte alle Corti 2016, allo scopo di far vivere anche in rete lo stesso legame forte con le persone che il progetto ambisce a instaurare con l’arte e l’architettura: perché come nessun uomo è un’isola, nessun luogo creato dalla sua mano e dal suo genio resta davvero isolato

Loggati con le tue credenziali

Hai dimenticato i tuoi dati?