Online i video biography di Mela Val Venosta firmati da Coee

BioValVenosta_CooeeSono finalmente online nel sito multilingua biography.vip.coop i primi video-racconti del progetto BioGraphy di VI.P – Mela Val Venosta, realizzati in cinque “masi” a produzione biologica della Val Venosta nel periodo della fioritura primaverile.

Si tratta di racconti in prima persona, nei quali gli agricoltori parlano della loro vita, della loro scelta di produrre mele bio, del modo in cui affrontano e risolvono giorno dopo giorno le difficoltà quotidiane della coltivazione in montagna. Il progetto BioGraphy nasce dalla collaborazione tra l’agenzia di comunicazione Cooee e l’azienda VI.P di Laces (BZ) che promuove il marchio Mela Val Venosta in Italia e all’estero. La programmazione del sito è invece opera della società Zeppelin di Merano (BZ).

Il progetto è nato nel 2015 e ha già ricevuto molti riconoscimenti, confermati anche da ottimi riscontri di pubblico sia in Italia che all’estero. Nel mese di ottobre verranno realizzati nuovi video-racconti, questa volta tra i meravigliosi colori dell’autunno venostano.

“L’idea è semplice e al tempo stesso eccezionale. Lo si capisce entrando nel sito, nella sezione wall”. Così ci racconta Mauro Miglioranzi, CEO di Cooee. “Ci troviamo davanti a 131 persone vere, con tanto di nome, cognome, fotografia. Sono i contadini Bio della Val Venosta. Dietro ogni ritratto si apre una pagina, nella quale l’agricoltore si racconta con parole e immagini. Una cosa molto bella è che ci sono anche 13 donne e il loro racconto si allarga alla famiglia, ai figli. Quando penso a come può evolvere la comunicazione del domani, penso subito a BioGraphy”.

Il progetto BioGraphy parte appunto dal meleto ed entra nelle linee di confezionamento delle mele per portare al consumatore finale l’informazione totale sull’origine del prodotto. Sulle etichette di tutte le confezioni a marchio Bio di Mela Val Venosta è indicato infatti il nome del contadino dal quale proviene il frutto

Loggati con le tue credenziali

Hai dimenticato i tuoi dati?