2 – BEMBO

“L’arte dell’incisione consiste nel dare alle lettere la forma più perfetta, nel conoscere le dimensioni proporzionate che debbono avere, e nell’eseguirle sull’acciaio, per poi imprimerle nel rame e portare le matrici alla più scrupolosa perfezione”.

Antonio Zatta, 1799

FRANCESCO GRIFFO – ALDO MANUZIO, 1496
[REVIVAL MONOTYPE, 1929]

Il design deriva dal carattere romano inciso da Francesco Griffo per l’edizione del De Aetna di Pietro Bembo (da cui deriva il nome), pubblicato da Aldo Manuzio nel 1496.

Viene riproposto da Monotype nel 1929 per la fusione a piombo.
Il suo successo editoriale lo rende ancor’oggi molto popolare.

Loggati con le tue credenziali

Hai dimenticato i tuoi dati?