UM Universal McCann tra i top performer

RECMA, la società di ricerca che si occupa di valutare il settore media, ha appena rilasciato i nuovi dati italiani in cui misura le performance delle agenzie e UM Universal McCann, si posiziona al secondo posto dopo Mindshare per crescita.
Per la società del Gruppo IPG, il 2018, è stato un anno ricco di soddisfazioni sia locali che internazionali, grazie ad importanti acquisizioni e conferme, che posizionano UM tra i top performer.
I buoni risultati non sono solo a livello locale, ma anche europeo dove UM si posiziona al 3° posto tra i “new biz balance excluding retentions” dimostrando quanto il network stia rafforzando la propria posizione in termini di best performance.

Carlo Messori Roncaglia, Managing Director UM, ha così commentato il risultato: “Siamo soddisfatti, il 2018 è stato caratterizzato da un andamento positivo e c’è grande entusiasmo per i risultati raggiunti che gratificano il grande lavoro svolto. Qui in Italia, ma non solo, l’anno è terminato con un bilancio positivo e l’ingresso di una serie di new business internazionali e locali come Gardaland, HRA Pharma, Carglass, HRA Pharma, Brembo, MSD Pharma e tanti altri. Questi successi sono un volàno e ci fanno iniziare il 2019 con grande slancio”.

Loggati con le tue credenziali

Hai dimenticato i tuoi dati?