Adv Activa lancia la II edizione di “AbbracciAMOci” per Korian

Si è svolta sabato 15 giugno la seconda edizione di “AbbracciAMOci”, evento ideato da Adv Activa per Korian, leader europeo nei servizi di assistenza e cura, in occasione della Giornata Mondiale contro il maltrattamento delle persone anziane. Il concept è stato ideato e sviluppata da un team formato da Maurizio Matarazzo, direttore creativo di Adv Activa, Pietro Sincich (copy) e Susanna Zavrel (account), mentre lo sviluppo della seconda edizione è stato curato da Teresa Di Grado (copy), Elena Bassani (Art) e Manuela Miatto (account).

L’agenzia ha strategicamente voluto contrastare un fenomeno negativo come quello del maltrattamento nei confronti delle persone anziane con il gesto che più di ogni altro dona al contatto un’accezione positiva. Questa scelta è strettamente legata alla filosofia di Korian, da sempre attenta ad affiancare alle cure tradizionali anche le terapie alternative: l’abbraccio è infatti, come scientificamente dimostrato, una terapia a tutti gli effetti. L’azienda inoltre ha lanciato un vero e proprio programma per mettere al centro dei propri valori l’attenzione agli aspetti umani e relazionali, prendendosi cura non solo della salute dei propri Ospiti, ma anche dei loro aspetti emotivi e caratteriali, stimolando i dipendenti all’attenzione e all’empatia nei loro confronti.

Oltre all’ideazione del naming dell’iniziativa, completato dal payoff “Per dire no ai maltrattamenti” e dalla realizzazione del logo, Adv Activa si è occupata della creatività e della produzione del materiale presente all’interno delle oltre 40 strutture dislocate in tutta Italia, all’interno delle quali, per tutta la giornata, si sono svolte iniziative incentrate sull’abbraccio che hanno coinvolto Ospiti, familiari e dipendenti.

L’attività, che nel 2018 era incentrata sul significato dell’abbraccio, ha ottenuto un notevole riscontro in termini di gradimento ed adesione. Per questo motivo è stata ripetuta anche quest’anno, focalizzandosi questa volta sui benefici dell’abbraccio, ottenendo anche in quest’edizione ampio consenso.

Loggati con le tue credenziali

Hai dimenticato i tuoi dati?