La London Business School celebra il suo Worldwide Alumni di Roma al Gruppo Roncaglia

Il Gruppo Roncaglia ha ospitato a Roma il Worldwide Alumni Celebration (WAC), l’evento mondiale della London Business School che ogni anno riunisce la comunità dei 44.000 ex studenti da oltre 155 paesi.
Fra le top business school al mondo, caratterizzata da una visione globale e innovativa, la London Business School forma leader aziendali di livello internazionale che mantengono nel tempo un forte legame con la scuola. Il Worldwide Alumni Celebration, che quest’anno si è svolto il 3 ottobre, ha riunito questa rete di professionisti con iniziative in oltre 90 città, dall’America all’Asia.

Nella sede del Gruppo Roncaglia, in Piazza Pio XI 53, il WAC ha visto l’intervento di Richard Hytner, Adjunct Professor di Marketing alla London Business School, già Deputy Chairman di Saatchi & Saatchi Mondo e fondatore di beta baboon, società di consulenza per la gestione creativa.

Il Professore ha tenuto uno speach dal titolo “Consiglieri: Leading from the Shadows?”, in cui ha affrontato il tema della leadership a partire dalla sua ricerca sulle figure che definisce “consiglieri”, illustrando come la responsabilità debba essere distribuita in modo più aperto e uniforme e come tutti coloro che contribuiscono all’impegno della leadership debbano dedicare più tempo alla cura delle relazioni. All’intervento del Prof. Hynter è poi seguita una sessione aperta Q&A.

Il WAC di Roma, a cui hanno partecipato ceo, dirigenti e direttori marketing di importanti aziende, sia ex studenti che esterni, è stato introdotto da Paolo Roncaglia, presidente del CdA del Gruppo Roncaglia e vice presidente della London Business School Alumni Italia.

“Siamo onorati di aver sponsorizzato questa prestigiosa iniziativa, che rappresenta un importante momento di scambio non solo all’interno della comunità degli ex alunni, ma fra professionisti di diversi settori”, ha affermato Paolo Roncaglia.
“L’intervento del Professor Hytner, ed il confronto che ne è seguito, è stato un prezioso contributo al continuo aggiornamento indispensabile per la crescita di ogni azienda e che per il Gruppo Roncaglia costituisce una struttura del suo stesso DNA”, ha concluso Paolo Roncaglia.

Loggati con le tue credenziali

Hai dimenticato i tuoi dati?