Premio l’Italia che comunica/IMC: come partecipare

SPECIFICHE:

Ogni Agenzia avrà a disposizione fino a un massimo di 6 slide per la presentazione di ogni lavoro.
Le slide NON dovranno (pena esclusione del lavoro dalla votazione) riportare il nome dell’agenzia, fatta eccezione per il premio “L’Italia che comunica B2B” dove sono previste anche le campagne di autopromozione delle agenzie.

Le Slide dovranno essere realizzate in PowerPoint o Keynote con allegati in Mp3 o Mp4.

La presentazione del lavoro obbligatoria (prima slide) è TASSATIVAMENTE uguale per tutti e non dovrà essere personalizzata in alcun modo (per chi non si attenesse verranno rifatturati € 15,00 per la ricompilazione) realizzata sul mastro scaricabile dal sito (o da richiedere in segreteria) e dovrà contenere nella stessa slide:

1. Nella prima slide:

Nome Cliente;
Nome Prodotto;
Titolo Campagna;
Settore Merceologico;
Canali/Media utilizzati:
Strategia (categoricamente max 250 caratteri a disposizione, il testo verrà tagliato al 251°);
Obiettivi (categoricamente max 250 caratteri a disposizione, il testo verrà tagliato al 251°);
Target group;
Periodo della Campagna.

2. Nelle slide successive si potranno inserire:

a.) Immagini;
b.) Un filmato di max 120 secondi (TASSATIVAMENTE tagliati al secondo minuto i filmati di durata superiore) o con la presenza di riferimenti all’agenzia (fatta eccezione ovviamente per la categoria: “L’Italia che comunica B2B”), anche se vi è una voce “fuori campo”.
c.) Spot radio anche multi soggetti per un totale complessivo di max 120 secondi.Si consiglia di non inserire link a siti internet o altro che necessiti di un collegamento via web, perché non saranno comunque visualizzati.
Nei casi in cui si pensi che la sola scheda tecnica di accompagnamento non riesca a spiegare bene alcuni aspetti o l’intera mole del lavoro svolto, si consiglia di realizzare piccoli filmati esplicativi, in cui vengano mostrati strategia, visual e mezzi utilizzati per la campagna.

3. Una chiara e corretta presentazione delle campagne è fondamentale ed è anch’essa oggetto di valutazione da parte della giuria

 

Download:
Slide Presentazione in formato PPT

Come partecipare

Quota di partecipazione

Materiali e ulteriori informazioni

Regolamento

La partecipazione al Premio “L’Italia che comunica” – IMC,  è aperta a TUTTE le Agenzie di Comunicazione

Le categorie

Il premio “Italia che Comunica” – IMC,  è diviso in 14 particolari categorie. Scopri quelle più adatte ai tuoi lavori!

I Premi

Il simbolo identificativo “Italia che Comunica” – IMC,  sarà il premio per i vincitori di ogni singola categoria e del premio assoluto

Loggati con le tue credenziali

Hai dimenticato i tuoi dati?