News / attualità

17 Maggio, 2022

L’Automobile Club d’Italia, partner istituzionale del Giro d’Italia per il quarto anno consecutivo, torna in comunicazione con la nuova campagna di educazione stradale ACI #rispettiamoci per far riflettere automobilisti, ciclisti e pedoni sull’importanza del rispetto reciproco delle regole di convivenza in strada. La creatività della campagna è del gruppo Armando Testa.

Lo spot di quest’anno vuole mettere in evidenza quanto il corretto comportamento di ognuno sulla strada comporti un vantaggio non solo per sé stessi, ma anche per la collettività. Ogni comportamento virtuoso è infatti un piccolo traguardo per ciascuno, ma anche una grande vittoria per tutti e merita di essere celebrato nel modo più spettacolare e festoso: una pioggia di coriandoli rosa. Una simbologia forte e impattante scelta da ACI per dare valore alle norme di sicurezza stradale e a chi le rispetta, ma anche un modo per suggellare la partnership con il Giro d’Italia.

Lo spot sarà on air a maggio durante la diretta RAI della manifestazione e sul web.

La produzione è a cura di Armando Testa Studios.

Credits

  • Direzione creativa esecutiva: Georgia Ferraro, Nicola Cellemme
  • Creative Team: Cristina Macchi, Chiara Demichelis
  • Account Team: Raffaele Reinerio, Cristina Omenetto, Arianna Cipolloni

Guarda il video

Articoli correlati

“La felicità ritrovala qui” Il claim della campagna pubblicitaria della Valle d’Aosta per l’inverno 2022/2023 firmata da White Red & Green

01 Dicembre, 2022

Oggi, giovedì 1° dicembre 2022, nella sala conferenze della Biblioteca regionale BrunoSalvadori, l’Assessorato dei Beni...

Continua a leggere

Tuttofood sceglie Agenzia Yes! S.p.A per la digital strategy 2023

30 Novembre, 2022

TUTTOFOOD, la fiera b2b per l’ecosistema agro-alimentare, punto di riferimento nazionale e internazionale, ha scelto...

Continua a leggere

Telefono Azzurro, dalla parte dei bambini 35 anni in un racconto di Armando Testa.

30 Novembre, 2022

Telefono Azzurro racconta i suoi 35 anni di attività a supporto dell’infanzia e dell’adolescenza nella...

Continua a leggere