News / attualità

27 Gennaio, 2021

#FFQ2021 e #NETWORKFFQ sono i nuovi hashtag della seconda edizione del Forum del Futuro Quotidiano che prende il via il 28 gennaio dagli studi tv del Corriere della Sera, nella Sala Buzzati.

La collaborazione con la più importante testata giornalistica italiana è una delle novità della nuova stagione – annuncia Maurizio Audone, direttore creativo di Adverteaser, che ha ideato e curato i contenuti e l’organizzazione – La prima fase 2021 prevede 6 appuntamenti mensili fino al prossimo giugno, con numerosi ospiti d’eccezione e partnership di rilievo.”

Negli studi di Corriere TV ci saranno Paolo Ferrari, AD di Comoli Ferrari che promuove il progetto, Giuliano Noci, pro rettore del Politecnico di Milano, Carlo Alberto Carnevale Maffé, docente della SDA Bocconi, che con il conduttore Fabio Sottocornola, giornalista appunto del Corriere della Sera, già avevano animato l’edizione 2020.

Stiamo attivando nuove collaborazioni con importanti enti e fondazioni – prosegue Audone - e già nell’evento di presentazione del programma 2021 ci saranno gli interventi di Roberto Moriondo, Direttore generale del Comune di Novara, Nicola Spiller, per gli Osservatori del Politecnico di Milano, Edoardo Calia, per la Fondazione Links, Mario Manzo di Torino Wireless, nonché il ritorno di Gianni Massa per il Consiglio Nazionale degli Ingegneri che già dallo scorso anno fa parte del team.”

Un lavoro complesso ha impegnato tutti i team di Adverteaser con Comoli Ferrari, dall’ideazione del format, del naming, ai contenuti, al mood. Per passare poi ai visual, al web, al social, ai contenuti video, senza dimenticare media (press e digital) e cartelle stampa.

Come per l’edizione 2020 l’individuo è al centro e la riflessione è puntata su vari filoni.

“Considereremo le Experience e l’analisi dei bisogni di un pubblico quanto mai eterogeneo, evidenziando i comportamenti e quali Dati e intelligence serviranno a sistematizzare. Esploreremo Luoghi e non luoghi, spazi fisici e virtuali ed esamineremo come integrare Hardware, Software e Devices.”

Ora ci resta da perfezionare la regia con il team del Corriere TV – conclude Maurizio Audone – e concentrarci sul follow up.”

Il Forum si è dimostrato una palestra importante per allenarci a pensare in modo digitale e a focalizzarci sulle experience invece che solo sulle tecnologie, come siamo stati abituati a fare. Mettendo al centro l’individuo Home, Smart Building, Experience hanno preso nuovi significati che vogliamo ulteriormente sviluppare coinvolgendo il maggior numero di imprese e professionisti.

La prima stagione del Forum del Futuro Quotidiano ha decisamente superato le aspettative aprendo alla creazione del Polo del Well Living, che vedrà la luce nei prossimi mesi, che diventerà il progetto test della metodologia cross function che gli organizzatori vogliono condividere.

Articoli correlati

Proposte e Vorwerk insieme per la nuova campagna recruiting Folletto

11 Luglio, 2024

Proposte, storica agenzia torinese di comunicazione integrata, firma la nuova campagna di recruiting per Vorwerk...

Continua a leggere

Coo’ee forza 5: premiata da Mediastars, Agorà, Mediakey e Touchpoint

10 Luglio, 2024

Coo’ee non potrebbe chiudere nel modo migliore la prima metà del 2024. Sono ben cinque i premi che l’agenzia...

Continua a leggere

Nuovi assetti nella Eprcomunicazione Holding

09 Luglio, 2024

Aldo Iaquinta Presidente e Camillo Ricci Amministratore delegato. Nella compagine entrano anche i soci di...

Continua a leggere

I 5 trend del “Think pink” tra consumi e comportamenti d’acquisto di Gen Z, Gen X e Millennials. Initiative analizza il settore moda nel nuovo “State of Fashion”.

09 Luglio, 2024

Sulla scia delle precedenti analisi, Initiative, agenzia media del network internazionale IPG Mediabrands, esplora la...

Continua a leggere