News / attualità

06 Luglio, 2017

Milk Adv è appena rientrata dalla conferenza mondiale di AMIN Worldwide, svoltasi dal 21 al 24 giugno a Marbella in Andalusia. Fondata nel 1932 come Advertising Marketing International Network, l’organizzazione attualmente presieduta da André Van Der Meer e Doug Barton costituisce un’alleanza di più di 50 agenzie provenienti da tutto il mondo. Alla conferenza spagnola i colori italiani sono stati rappresentati esclusivamente dall’agenzia di Vicenza, già associata ASSOCOM, che ha aderito al network nel gennaio di quest’anno.

La scelta di Milk adv di entrare nel network è nata dall’incontro con il board internazionale e dalla scoperta della validità del progetto, nella duplice prospettiva di poter offrire un servizio adeguato ai clienti italiani che approcciano il mercato globale e di essere un partner interessante per clienti internazionali che vogliono operare in Italia con un’agenzia indipendente italiana. Ma ciò che più ha convinto Paolo Margonari, Fabiana Fantinato e Sergio Ristagno nella decisione di entrare nel network è che le agenzie AMIN si caratterizzano per gli elevati standard strategici e creativi, la marcata propensione alla collaborazione in partnership e il forte radicamento nei propri mercati nazionali. Oltre al fatto che, al pari di Milk Adv, sono tutte agenzie indipendenti di media dimensione, guidate direttamente dai rispettivi soci titolari. Nel corso dei primi sei mesi di collaborazione con il network, l’agenzia ha già avuto modo di sperimentare i vantaggi della nuova dimensione internazionale attraverso l’acquisizione del cliente indiano Himalaya, che ha scelto Milk Adv per i progetti di comunicazione rivolti al mercato italiano ed europeo.

70 i delegati che hanno partecipato alla convention di Marbella, in rappresentanza di oltre 40 agenzie, provenienti da Europa centrale e orientale, Medio Oriente, Africa e Sudafrica, Cina, Stati Uniti e Canada. Embracing the New Frontier: questa la tagline dell’incontro, a simboleggiare l’attenzione per le tematiche che influenzano e influenzeranno il futuro dei pubblicitari in uno scenario in continua evoluzione. Oltre alla presentazione delle nuove agenzie associate, l’intensa tre giorni spagnola ha compreso momenti collettivi, con la presentazione di case history e focus group di approfondimento. Molto ricco il panorama di topics: branding nello sviluppo del business, nuovi e vecchi media, nuovi e vecchi trend, cambiamenti politici e sociali, fake news e utilizzo dei social network, casual media, data driven marketing, content marketing, millennialization del consumatore, ecc.

Prossimi eventi in programma il meeting di novembre a Budapest, riservato alle agenzie dell’area EMEA (Europa, Medio Oriente, Africa), e il meeting mondiale a New Orleans nel giugno 2018. ')}

Articoli correlati

Mediaplus Italia e Mediaplus Realtime presentano soluzioni cookieless innovative allo IAB Interact 2024

17 Maggio, 2024

Mediaplus Italia, in collaborazione con Mediaplus Realtime, parteciperà alla prestigiosa convention IAB Interact 2024, che...

Continua a leggere

Eprcomunicazione comunica l’Organismo Congressuale Forense

17 Maggio, 2024

Eprcomunicazione SpA Società Benefit è stata selezionata dall’Organismo Congressuale Forense -OFC per lo sviluppo integrato di...

Continua a leggere

Next14 si unisce a Different in Sae Communication

16 Maggio, 2024

Nasce la più grande agenzia indipendente integrata, a capitale italiano. Oltre €75 milioni di ricavi,...

Continua a leggere