News / attualità

02 Dicembre, 2021

Come si fa ad accendere la scintilla creativa della propria audience? E coinvolgerla direttamente in un processo creativo? Questi gli assunti di partenza del progetto innovativo di Behind The Canvas di Bombay Sapphire realizzato dal Team PR di Ogilvy Italia. L’iniziativa ha portato l’audience del brand letteralmente e digitalmente Dietro la Tela con un vero e proprio esperimento artistico, che ha dato vita al un'opera partecipativa creata durante una diretta live su Instagram lo scorso 17 novembre, sotto la guida dell’artista specializzato in Crypto Art Giuseppe Lo Schiavo e dell’Influencer e Direttore Creativo Paolo Stella. E’ così che oggi 01 dicembre è stata svelata l'opera NFT (non-fungible token) collettiva, acquistabile con una Limited Edition su Makersplace.com e visitabile, o forse sarebbe meglio dire esplorabile, nel metaverso sulla piattaforma Arium https://arium.xyz/spaces/behindthecanvas.

“Dietro la tela bianca di Bombay Sapphire si nascondono due parole: creatività e partecipazione – commenta Chiara Pedraglio, Brand Manager di Bombay Sapphire – Abbiamo percepito la necessità degli amanti dell’arte e non solo di usufruire di uno spazio in cui liberare la loro creatività, la volontà di lasciare un segno. Ecco perché abbiamo pensato a Behind the Canvas, un vero e proprio esperimento sociale in cui l’esperienza di Giuseppe Lo Schiavo, la competenza di Paolo Stella in materia e il fondamentale supporto della community di Instagram hanno dato vita a un’opera e ad un progetto senza eguali prima d’ora.”

Un progetto che, partendo dalla rivoluzione che il mondo dell’arte sta subendo proprio in questi mesi, vuole porre l’accento non solo sul concetto stesso di arte, ma anche sulla creazione di un’opera che diventa atto collettivo e partecipativo, permettendo a chiunque di liberare quella scintilla creativa che abita dentro di sé.

“Ci tenevo che l’opera avesse un concept creativo d’impatto, mirato a riflettere il suo carattere partecipativo - racconta Giuseppe Lo Schiavo, l' artista di Crypto Art autore dell'opera – Ho ragionato sugli elementi che rendono unico Bombay Sapphire e mi sono lasciato ispirare da creatività, botanicals e sostenibilità. Abbiamo aperto con la community una discussione sul futuro, e dalla stessa parte la finalizzazione dell’opera, una vera e propria fioritura dell’artwork che racconterà visivamente, tramite alcuni oggetti raccolti durante la live, il punto di vista degli utenti di Instagram.”

Lo spazio metafisico, il canvas all’interno del quale la community l’artista e Paolo Stella si muovono per creare l’opera, ispirato all’iconica bottiglia di Bombay Sapphire, è contenitore degli “oggetti del futuro” scelti dalla community virtuale. Un vero e proprio “Message in the bottle” che ha il fine ultimo di raccogliere quei valori e quei messaggi chiave che la generazione di oggi vorrebbe regalare a quella di domani.

È tutto all’interno di uno spazio che si sdoppia nella sua forma: quello fisico e reale, allestito come un set televisivo che si mescola a quello di modellazione 3D che utilizza Giuseppe per creare la sua opera NFT, prima su Instagram poi nel metaverso dove sarà possibile esplorarla nei dettagli e interagire in un nuovo spazio per un’esperienza creativa inedita.

Abbiamo bisogno di brand e progetti ambiziosi come questo, che siano in grado di rispondere alla “liquidità” con la quale oggi l’audience si muove tra le diverse piattaforme. In questa occasione l’ingrediente principale è stata l’innovazione – commenta Luca De Fino Chief Growth Officer di Ogilvy Italia-, non fine a sé stessa, ma contemporaneamente causa ed effetto del coinvolgimento diretto del consumatore. Ogilvy PR si è spinta in un’iniziativa unica nel suo genere: ha interpretato l’identità e il messaggio di brand “tradizionali” per trasformarli in un’esperienza unica e inedita all’interno di un contesto “altro” quale è il metaverso.”

“L’obiettivo di strategie PR efficaci è quello di mettere al centro del racconto di marca l’audience, con Behind the Canvas abbiamo disegnato un’esperienza che rendesse i consumatori realmente protagonisti e non solo fruitori di un messaggio. Presidiare il territorio dell’arte e della creatività in modo così contemporaneo ci ha dato l’opportunità di andare oltre a una mera operazione di marketing ma di concretizzare una missione: essere rilevanti culturalmente disinnescando il potenziale creativo di ciascuno. – racconta Anna Esposito PR Director di Ogilvy Italia - Un progetto di PR integrato, nato dall’intersezione di competenze e discipline che ha coinvolto attivamente oltre 4000 utenti unici, darà a tutti la possibilità di avere una meta-esperienza artistica inedita.”

L’esperimento ha permesso ai 4000 partecipanti (utenti unici della Live su IG) di esprimere la propria creatività, attraverso l’interazione guidata da Paolo Stella e l’artista Giuseppe lo Schiavo che ha raccolto oltre 600 input e 170 oggetti da portare nel futuro durate i 40 minuti di diretta dall’Atelier Bombay Sapphire. Un set televisivo firmato dalle Design By Gemini e in cui sono intervenuti i designer di Domus Academy personalizzando iconici elementi dello stesso. Mentre a dare una personale interpretazione dell’opera si sono candidati oltre 200 creativi NABA– Nuova Accademia di Belle Arti da cui sono state selezionate tre opere dei creativi Yan Varisco, Filippo Vacca e Nathalie Roekaert, dal 9/12 scaricabili in formato wallpaper sul sito dedicato al progetto..

L’intera operazione ha coinvolto numerosi professionisti: Ogilvy Italia per l’idea, la strategia, la direzione creativa, l’amplificazione PR e Influencer Marketing, oltre all’orchestrazione dell’iniziativa, OMD per la pianificazione media, Creativa per la produzione del set Atelier di Bombay Sapphire, Opossum per la produzione e la regia della live Instagram. Partner dell’iniziativa NABA e Domus Academy che hanno coinvolto attivamente gli studenti nei vari step di progetto. Oltre naturalmente al management di Bombay Sapphire Italia che ha reso possibile tutto questo.

CREDITS
Chief Creative Officer: Giuseppe Mastromatteo
Senior Copywriter: Lavinia Aurelio
Senior Art Director: Valentina Faravelli

Chief  Growth Officier: Luca De Fino
PR Director: Anna Esposito
Account Manager PR: Liliana Panzino
Account Executive PR: Francesca Giovanetti
Producer: Nardos Maffia

Casa di produzione LIVE: Opossum
Director: Edy Campo
Producer: Mario Corte
Content Manager: Antonio Castellano
Digital coordinator: Mattia del Conte
Casa di produzione del Set: Creativa
Founder: Vittorio Gargaglione

Articoli correlati

Mediaplus Italia e Mediaplus Realtime presentano soluzioni cookieless innovative allo IAB Interact 2024

17 Maggio, 2024

Mediaplus Italia, in collaborazione con Mediaplus Realtime, parteciperà alla prestigiosa convention IAB Interact 2024, che...

Continua a leggere

Eprcomunicazione comunica l’Organismo Congressuale Forense

17 Maggio, 2024

Eprcomunicazione SpA Società Benefit è stata selezionata dall’Organismo Congressuale Forense -OFC per lo sviluppo integrato di...

Continua a leggere

Next14 si unisce a Different in Sae Communication

16 Maggio, 2024

Nasce la più grande agenzia indipendente integrata, a capitale italiano. Oltre €75 milioni di ricavi,...

Continua a leggere