News / attualità

20 Aprile, 2020

Beko è il brand che molti ricordano non solo per i suoi elettrodomestici,
ma anche perché presente sulle maglie di squadre formidabili.

Ora ne sosterrà una in più: una squadra che non si vede live in tv, ma che è la migliore al mondo, una squadra che sta in questo momento giocando la partita più difficile. Una squadra che non si esibisce davanti alle folle, ma che è sotto la pressione di tutto il pianeta; una squadra di persone che non hanno fan che urlano il loro nome, ma che i pazienti ricorderanno per sempre: quella dei medici e degli operatori sanitari.

Il brand da sempre è vicino alle esigenze del consumatore e oggi, per affrontare uniti il momento di emergenza Covid-19, lancia un’iniziativa speciale che affonda le sue radici nella componente del “servizio” legato sia alla fase di acquisto che alla fase seguente di utilizzo degli elettrodomestici.

L’iniziativa

L’idea di Beko vuole essere semplice, utile ed efficace: offrire una modalità di intervento in assistenza con accesso prioritario a medici e operatori sanitari che in questo momento stanno lavorando in prima linea. Non solo, per loro l’iniziativa prevede anche la possibilità, in caso di intervento fuori garanzia, di pagare il solo costo del ricambio.

Per quanto riguarda invece tutti i suoi clienti, Beko offre la possibilità, nel caso in cui il prodotto non sia riparabile, di usufruire di un prezzo agevolato per l’acquisto di un prodotto sostitutivo, che sarà anche comprensivo di installazione e di smaltimento del vecchio (ulteriori dettagli su www. beko.it).

Destinatari dell’iniziativa, quindi, sono tutti coloro che hanno bisogno di intervento sul proprio elettrodomestico Beko in garanzia e fuori garanzia, che possono richiedere l’assistenza semplicemente chiamando lo 02.0303 dalle 8.00 alle 20.00 dal lunedì al sabato.

La campagna radio

Per far conoscere al mercato l’iniziativa, che durerà fino al 30 giugno 2020, Beko ha scelto un mezzo radiofonico in esclusiva: RTL 102.5, la prima emittente nazionale.

La campagna sarà on air dal 18 al 23 aprile 2020 e prevede una sinergia di molteplici formati: spot tabellare da 30”, citazioni all’interno del programma Viva l’Italia con secondaggi da 20 e 15” e billboard da 7”.

L’obiettivo è quello di ottenere una frequenza elevata che assicuri a Beko di raggiungere tutto il target di riferimento del brand, indipendentemente dal fatto che sia già “possessore dalla marca” o un “cliente prospect” nel momento del bisogno.

Quello che Beko vuole far arrivare al mercato è un’ulteriore prova di efficacia e tempestività offerta allo scopo di supportare il cliente ed essergli sempre vicino, anche in un momento di emergenza come quello che stiamo vivendo attualmente.

Beko #StayHome

In parallelo alla campagna radiofonica sarà lanciata anche la campagna global Beko #StayHome, online in numerosi paesi tra cui l’Italia.

Da sottolineare inoltre che l’azienda, a livello globale, si è già mobilitata dando sia un supporto di servizio che facendo donazioni mirate, con lo scopo unico di far sentire la propria vicinanza sia ai professionisti in prima linea che a tutti i suoi clienti.

La campagna globale è stata ideata da McCann Worldgroup Romania e prodotta da Craft Spain. Nel nostro Paese l’adattamento è a cura di YAM112003, mentre il planning è interno.

(Fonte daily Media)

Articoli correlati

Sta suonando la campanella: la scuola di cucina Negroni è al via... con YAM112003

22 Maggio, 2020

Nostalgia dei banchi di scuola? Voglia di tornare in classe? Per stimolare la creatività dei...

Continua a leggere

Granarolo torna in comunicazione per rilanciare la propria offerta di latte alto pastorizzato a più lunga durata con Nadler Larimer & Martinelli

22 Maggio, 2020

Granarolo S.p.A. torna in comunicazione a partire dal 24 maggio con una nuova campagna pensata...

Continua a leggere

OPPO Italia sceglie Havas Media Group per rafforzare la sua presenza sul mercato locale

22 Maggio, 2020

OPPO, brand leader mondiale di dispositivi smart, continua a rafforzare la sua presenza sul mercato...

Continua a leggere