News / attualità

19 Luglio, 2021

The Story Lab, l’advertainment agency di dentsu italia guidata da Stefano Pagani, svela il suo posizionamento attraverso un video manifesto e tratteggia il territorio inedito su cui si gioca la partita della comunicazione nei prossimi anni: il POP.

The Story Lab, l’advertainment agency di dentsu italia, racconta il futuro delle marche provando a definire quell’ingrediente misterioso alla base di tutti i progetti e le strategie di brand più efficaci, quell’elemento che riesce a essere “coraggioso, ma reale”, “fuori di testa, ma furbo”, “potente nella sua normalità”: il POP.

Link video manifesto: https://vimeo.com/576381200/84e51dc419

Il POP in comunicazione è un concetto strategico coniato da noi, che non ha attinenze con il “Pop” in chiave musicale, naturalmente” spiega Samanta Giuliani, Executive Strategy Director di The Story Lab – “Applicato alla comunicazione, il POP è una chiave di lettura inedita del nostro ruolo come comunicatori, che consiste nell’intercettare quelle che noi chiamiamo le Cultural Waves (insight, trend, segnali che arrivano dal mondo reale, dalle persone vere) per poi aiutare le Marche a cavalcarle nella maniera più rilevante e intelligente rispetto ai propri obiettivi di comunicazione, senza mai tradire il proprio DNA”.

Cavalcare le Cultural Waves ed essere un POP Brand non vuol dire affatto inseguire le mode o peggio ancora esserci solo per il gusto di esserci. Al contrario, vuol dire saper ascoltare l’Onda, capire quando e se è il momento di mettersi in acqua e seguire la corrente, utilizzando come “tavola da surf” le basi solide della Marca, quei valori ed elementi identitari irrinunciabili che la rendono memorabile in ogni sua azione.

Un cambio di rotta e un riavvicinamento ai linguaggi e alle abitudini reali dei consumatori – anzi, delle persone - che le aziende sentono sempre più indispensabile per ritrovare la bussola dopo anni in cui l’egemonia dello “storytelling” ha regnato incontrastata. Egemonia che ha visto un importante scossone con l’arrivo dell’influencer marketing e l’ulteriore moltiplicarsi del rumore di fondo.

Storytelling è un concetto di comunicazione passiva: presuppone che dall’altra parte ci sia qualcuno che abbia la voglia e il tempo di ascoltarti” commenta Maurizio Tozzini, Executive Creative Director di The Story Lab Per comunicare oggi bisogna imparare ad agire, esplorare, trovare la chiave, il gimmick che permette a un brand di “far parlare di sé” entrando nelle abitudini e nel linguaggio collettivo reale delle persone là fuori. E questo lo si fa non solo attraverso quello che scegliamo di dire, ma anche e soprattutto grazie al modo con cui lo diciamo. Un POP Brand non parla di sé, fa parlare gli altri”.

Make Them Talk

La promessa di The Story Lab è direttamente figlia del suo mindset POP: un’idea di comunicazione vincente oggi non deve solo “arrivare” alle persone, deve soprattutto venire accolta e amplificata da loro in prima persona. Quando un’idea è POP, “fa parlare” non tanto per il suo effetto wow, quanto per la sua innata capacità di accendere la conversazione: fa venire voglia di condividerla, raccontarla ad altri, e soprattutto si fa ricordare.

“Nel concreto, per The Story Lab fare progetti POP è il risultato naturale della struttura stessa dell’agenzia: multi-disciplinare, full-creative, che nasce senza le solite etichette di “atl”, “digital”, “social” o “consulenza” e bada piuttosto a costruire la Storia migliore, che deve rispondere sì alle esigenze della Marca, ma anche essere tradotta – attraverso la creatività – in un contenuto POP che parli la lingua delle persone reali” conclude Stefano Pagani, CEO di The Story Lab.

Articoli correlati

“La felicità ritrovala qui” Il claim della campagna pubblicitaria della Valle d’Aosta per l’inverno 2022/2023 firmata da White Red & Green

01 Dicembre, 2022

Oggi, giovedì 1° dicembre 2022, nella sala conferenze della Biblioteca regionale BrunoSalvadori, l’Assessorato dei Beni...

Continua a leggere

Tuttofood sceglie Agenzia Yes! S.p.A per la digital strategy 2023

30 Novembre, 2022

TUTTOFOOD, la fiera b2b per l’ecosistema agro-alimentare, punto di riferimento nazionale e internazionale, ha scelto...

Continua a leggere

Telefono Azzurro, dalla parte dei bambini 35 anni in un racconto di Armando Testa.

30 Novembre, 2022

Telefono Azzurro racconta i suoi 35 anni di attività a supporto dell’infanzia e dell’adolescenza nella...

Continua a leggere