News / attualità

20 Aprile, 2022

Una gara vinta grazie a un progetto innovativo, integrato e multicanale, espressione del nuovo focus strategico dell’agenzia. Si chiama “Contemporary PR”, un concept che si traduce nel coniugare al futuro le PR tradizionali, è questa la promessa grazie a cui Soluzione Group ha ottenuto il prestigioso incarico, oltre alla ormai nota expertise nel mondo Food.  

Il progetto è particolarmente articolato e vede, prima di tutto, la creazione di un concept che detti le linee guida del piano PR poi gestite da un team multidisciplinare in cui operano figure con competenze verticali, frutto di una contaminazione tra le business unit interne alla società, coniugando in perfetta sinergia le diverse discipline, quali le media relations, le digital PR, la strategia LinkedIn e un’attività Corporate strutturata e finalizzata.

Una metodologia di approccio alle PR completamente rivisitata, dove i contenuti e lo storytelling aziendale costituiscono l’asse portante sul quale costruire un percorso condiviso nell’ottica di accrescere la notorietà, in primis del brand Carapelli, incluse le iniziative di natura Corporate, come Carapelli for Art e l’Istituto Nutrizionale Carapelli, unitamente al promuovere le proposte di prodotto ed innovazione degli altri brand del gruppo quali Bertolli, Sasso, Friol, Giglio Oro e Maya.

Un progetto che impegnerà un gruppo di lavoro dedicato composto da media relator, senior PR consultant, social media specialist, brand journalist e copywriter, direttamente sotto la guida del CEO e Head of Strategy, Michele Rinaldi.

Dichiara Michele Rinaldi:

“Sono particolarmente orgoglioso di questa acquisizione poiché i nostri interlocutori hanno accolto questa sfida di investire in un nuovo e più moderno approccio alle PR. Non mancheremo di dimostrarne il valore e l’efficacia, sono fermamente convinto che le imprese oggi debbano dialogare con gli stakeholder attraverso l’utilizzo strategico e in concerto di tutti gli strumenti disponibili, online e offline, e le relative competenze condivise, per far sentire la propria voce in maniera univoca e coerente alla mission aziendale attraverso storytelling di interesse e ben veicolati”.

Carapelli Firenze Spa va così ad affiancarsi ad altri clienti del comparto Food di altrettanto prestigio, tra cui Melinda, DimmidiSì, Molino Spadoni.

Articoli correlati

Miele torna on air con una campagna dedicata alla promo “Per un futuro migliore”. Pianifica PHD.

31 Gennaio, 2023

Miele torna in radio con una campagna di due settimane, on air dal 30 gennaio, dedicata...

Continua a leggere

TBWA\Italia e WIRED: intelligenza artificiale o stupidità umana?

31 Gennaio, 2023

Wired Italia promuove una campagna, firmata da TBWA\Italia, contro i pregiudizi – quelli dell’intelligenza artificiale,...

Continua a leggere

Nadler lancia Melinda Dolcevita

30 Gennaio, 2023

Ideata da Nadler Larimer & Martinelli, è in onda dal 22 gennaio su tutte le...

Continua a leggere

Al via la campagna “Semplice con ECLISSE” realizzata da Fkdesign e Just Maria

30 Gennaio, 2023

Il progetto racconta con ironia i retroscena del settore edilizio e si articola in una...

Continua a leggere