News / attualità

17 Febbraio, 2020

Ha preso il via ieri, domenica 16 febbraio, la campagna radiofonica “RaccogliamoPiuPile.it”, ideata e pianificata da TEND Milano in collaborazione con Casa Surace per il Centro di Coordinamento Nazionale Pile e Accumulatori.

Per la prima volta in radio, gli inquilini di Casa Surace interpretano uno spot radio divertente, che fa da eco a un video content ingaggiante, on air per il primo flight sulle principali emittenti nazionali come Rtl 102.5, Rds 100% Grandi Successi e Radio Zeta. Protagonisti della campagna radio i noti influencer Casa Surace: Riccardo Betteghella, Bruno Galasso, Fernanda Pinto e Nonna Rosetta.

Il concept? Un originale storytelling incentrato sull’hashtag #RaccogliamoPiuPile e sul sito RaccogliamoPiuPile.it, dove tutti gli interessati potranno reperire contenuti e informazioni utili su come e dove raccogliere e conferire correttamente le pile esauste e accumulatori portatili (le batterie ricaricabili). La strategia crossmedia prevede, oltre allo spot radio, il delivery del video (nelle edizioni 15, 30 e 60”) attraverso i canali social Instagram, Facebook e Youtube di RaccogliamoPiuPile.it e il digital programmatic.

Articoli correlati

Nasce Police Audacity Land. Una nuova dimensione che ti porta nel metaverso firmata Different.

29 Maggio, 2024

Different, Communication Company parte di UNA Aziende della Comunicazione Unite, firma il lancio della campagna...

Continua a leggere

A Playground il redesign dell’e-commerce di Zooexpert

29 Maggio, 2024

Dopo una consultazione privata che ha coinvolto cinque agenzie, è Playground ad aggiudicarsi la gara...

Continua a leggere

La spesa pubblicitaria cresce più dell’economia: Dentsu rivede al rialzo le stime e prevede una crescita del 5% per il 2024

29 Maggio, 2024

Anche per la crescita italiana le stime migliorano: +4,4% Si prevede che la spesa pubblicitaria...

Continua a leggere

Promomedia porta dem supermercati al World Children’s Day

29 Maggio, 2024

DEM Supermercati aderisce in qualità di main partner, alla Giornata Mondiale dei Bambini che si...

Continua a leggere