News / attualità

17 Novembre, 2017

Gonnelli 1585, storica azienda produttrice di olio extravergine di oliva, sceglie in seguito a una gara, Catoni Associati per la campagna stampa del Frantoio Santa Téa, uno dei frantoi più antichi d’Italia.

Edificato nel 1426, viene acquistato nel 1585 dalla famiglia Gonnelli che da allora, di generazione in generazione, si tramanda una vera e propria arte, fatta di conoscenza e di competenza nella coltivazione delle olive e nella loro spremitura, ma anche di continua innovazione, che ha portato Santa Téa a essere nel 2007 il primo frantoio al mondo a ottenere la certificazione in materia di tracciabilità di ogni bottiglia prodotta. Un saper fare antico che incontra la frenesia del mondo contemporaneo - sempre connesso, in modalità rigorosamente wireless - e da cui scaturisce un’esperienza di gusto unica: giusto un filo di olio nuovo infatti è sufficiente per comprendere l’eccellenza di un prodotto genuino e naturale, reso nobile dal microclima dell’altopiano toscano di Reggello. L’olio nuovo e la sua caratteristica sfumatura verde smeraldo sono gli elementi visual di questa campagna, pianificata sui principali quotidiani nazionali.

Credits:

Direzione creativa: Mario Catoni

Art direction e fotografia: Carlo Vigni

Account director: Silvia Giannoni.

Planning interno. ')}

Articoli correlati

Miele torna on air con una campagna dedicata alla promo “Per un futuro migliore”. Pianifica PHD.

31 Gennaio, 2023

Miele torna in radio con una campagna di due settimane, on air dal 30 gennaio, dedicata...

Continua a leggere

TBWA\Italia e WIRED: intelligenza artificiale o stupidità umana?

31 Gennaio, 2023

Wired Italia promuove una campagna, firmata da TBWA\Italia, contro i pregiudizi – quelli dell’intelligenza artificiale,...

Continua a leggere

Nadler lancia Melinda Dolcevita

30 Gennaio, 2023

Ideata da Nadler Larimer & Martinelli, è in onda dal 22 gennaio su tutte le...

Continua a leggere

Al via la campagna “Semplice con ECLISSE” realizzata da Fkdesign e Just Maria

30 Gennaio, 2023

Il progetto racconta con ironia i retroscena del settore edilizio e si articola in una...

Continua a leggere