News / attualità

13 Aprile, 2023

Dopo un viaggio lungo 6 mesi, iniziato a ottobre 2022, si è chiusa la consumer promo “Goditi un abbraccio” organizzata da cameo per il suo brand Ciobar e che ha visto la partecipazione di migliaia di amanti della cioccolata in tazza più celebre d’Italia. La campagna, ideata dal team Content di Wavemaker Italy, attraverso un tone of voice caldo e avvolgente e creatività thumb-stopping si è sviluppata su diversi touchpoint digitali e ha visto il coinvolgimento di due talentuosi artisti italiani: Marco Oggian e Federico Bonfiglio.

Ai due designer è stato chiesto di realizzare un’illustrazione che ricreasse un caldo abbraccio, come quello che Ciobar sa regalare. Ciascuna grafica è stata quindi divisa in due tazze limited edition complementari che sono state messe in palio attraverso un concorso a premi.

Ha dichiarato Sara Cortelazzi, Senior Brand Manager di Ciobar:

"Dopo l'isolamento forzato della pandemia, abbiamo capito ancora di più l'importanza della condivisione dei momenti più belli con le persone che contano per noi. Per questo abbiamo realizzato delle coppie di tazze che non solo raccontassero le emozioni del momento Ciobar, ma invitassero anche a condividerle con qualcuno. A tornare ad abbracciarsi”.

Racconta Andrea Fusco, Head of Creative Services di Wavemaker Italy:

“Accompagnare un brand come Ciobar in attività che integrino obiettivi di mercato a un’estensione creativa dell’universo narrativo del brand, portandolo ad abbracciare artisti dal forte gusto creativo per raccontare i valori della marca, è stata sicuramente una sfida stimolante per noi. Generare conversazioni e costruire una relazione con la community attraverso i contenuti, tanto del brand quanto dei due talent coinvolti, è stato per noi un obiettivo centrale di questo progetto”.

Gli Artisti:

Marco Oggian ha realizzato la creatività per la coppia di tazze Abbraccio Fantastico. Lui di origini venete, ma da anni residente nel nord della Spagna, è un giovane e talentuoso illustratore dai numerosi riconoscimenti. “I due mostri parlano tra di loro e si abbracciano quando si avvicinano, un po' come una coppia dopo una litigata che quando finisce bene... finisce veramente bene" ha spiegato l’artista 

Il secondo artista selezionato è Federico Bonfiglio: nato e cresciuto nella provincia di Genova, ha iniziato a disegnare da quando era bambino e non ha mai più smesso, tanto da arrivare a realizzare illustrazioni per le più grandi case editrici italiane.  Con la sua coppia di tazze dal nome Abbraccio Avvolgente ha voluto: “esprimere un'idea di riavvicinamento e riconquistata intimità. Ho voluto inoltre ricreare un momento, non di esaltante gioia, ma di ritrovata serenità rappresentata appunto da combinazioni di abbracci”.

CREDITS TEAM CONTENT WAVEMAKER ITALY

  • Head of Creative Services: Andrea Fusco
  • Creative Lead: Giacomo Ghezzo, Mario Giordano
  • Art Director: Andrea Gessa – Diego Fabbri
  • Copywriter: Jacopo Rossi
  • Content Manager: Giulia Galatioto
  • Jr. Content Editor: Eleonora Maruca
  • Content Strategist: Luca Rigo
  • Client Manager: Giulia Tebaldi
  • Wavemaker Content Director: Antonio Severino

Guarda il video

Articoli correlati

Dentsu rafforza il reparto strategico in area Creative e annuncia l’ingresso di due nuovi Strategy Director

27 Maggio, 2024

Niccolò Rigo, Chief Strategy Officer di Dentsu Creative: “Oggi serve un modo di pensare diverso,...

Continua a leggere

Tanqueray N°TEN E DDB Group Italy brindano con un aperitivo da dieci

24 Maggio, 2024

Tanqueray N°TEN, gin ultra-premium del portfolio Diageo, si è affidato a DDB Group Italy per...

Continua a leggere

ADD DESIGN e Devmy organizzano Coderful, l’evento per developer che mancava al Sud Italia

24 Maggio, 2024

Tutto pronto per l’edizione zero di Coderful. Il 28 giugno, a Catania, tredici speaker d’eccezione...

Continua a leggere

Rete! In arrivo la terza edizione dell’evento dedicato al networking promosso da UNA all’IBM Studios a Milano

23 Maggio, 2024

Gli IBM Studios di Milano in Piazza Gae Auelenti saranno ancora una volta il teatro...

Continua a leggere