News / sala stampa

16 Ottobre, 2020

Una mattinata dedicata a capire come rimettere in moto la industry della comunicazione e per riflettere – con un panel di esperti – come costruire valore per il mercato, le aziende, i brand.

In un’Italia post lockdown, la domanda su quale sarà il futuro economico del Paese e delle imprese cresce in modo esponenziale. Per cercare di dare una risposta a questa domande va in scena Comunicare Domani, l’evento organizzato da UNA – Aziende della Comunicazione Unite, per fare il punto sul mercato e guardare al futuro che quest’anno si terrà in diretta streaming martedì 20 ottobre dalle ore 11 alle 12,30.

Comunicare Domani. Capire per Ripartire è il titolo dell’edizione di quest’anno che, fortemente obnubilato dalla recente pandemia, necessita di pareri autorevoli e di discutere sul valore del mercato, come ripartire e in che modalità oltre che ascoltare le esigenze mi aziende e operatori del settore per creare virtuosità in un momento particolarmente incerto.

Tre le aree tematiche secondo le quali si svilupperà il dibattito di Comunicare Domani e all’interno delle quali si alterneranno i vari speaker: a partire da uno sguardo allo scenario macro-economico che andrà ad analizzare il contesto globale tanto quella locale per poi capire come agire secondo due direttive specifiche: la digitalizzazione, andando ad approfondire come questa sia una leva importante per generare valore e le risorse umane, elemento sempre più predominante e degno di attenzione e che la pandemia ha contribuito ad enfatizzare.

Il programma di Comunicare Domani è molto ricco e verrà aperto dai saluti di Emanuele Nenna, Presidente UNA. A seguire, l’intervento di Stefano Manzocchi, Professor of International Economics LUISS University e Direttore Centro Studi Confindustria che parlerà del “cambio di paradigma per l’economia italiana: gli scenari della politica economica dell’autunno 2020” in cui presenterà il rapporto di previsione sull'economia italiana che illustra la difficile risalita dopo il crollo causato dall’emergenza sanitaria, lo stato della domanda estera e interna e le politiche per la crescita. 

Si prosegue con le previsioni dell’andamento degli investimenti in comunicazione per il biennio 2020-2021 in cui Marianna Ghirlanda, Presidente Centro Studi UNA, fornirà un aggiornamento dei dati sul mercato in base alle precedenti stime di luglio.

Generare valore oggi con la digitalizzazione della TV” è il titolo dello speech di Matteo Cardani, COO Publitalia e Presidente FCP AssoTV che metterà in luce il meglio di due mondi, caratterizzati dalla forza del broadcasting TV con la precisione digitale e la scalabilità dell’addressable adv.

Salirà poi sul palco uno speaker di levatura internazionale: Mark Howe, Managing Director EMEA Agencies di Google con il suo intervento “Accelerating recovery by getting privacy right”.Partendo dalla considerazione che privacy e ripresa economica siano strettamente collegate, Mark Howe discuterà del ruolo della tecnologia nella ripresa economica dell'Europa e approfondirà i temi di privacy e sicurezza, cruciali nel contesto attuale di crescente utilizzo di Internet.

A chiudere il panel, Nicoletta Vittadini, Associate Professor of Sociology of Communication and Web&Social Media presso l'Università
Cattolica di Milano. Al centro di questo intervento le risorse umane: un hub cruciale per la ripartenza all’interno del quale si porrà grande attenzione a come i cambiamenti veloci e non negoziabili hanno investito l’organizzazione del lavoro, spinto a tappe forzate verso lo smart working; i processi di inserimento professionale dei giovani, gestiti in assenza dell’inclusione in un gruppo di lavoro; il lavoro in team e il senso di appartenenza al gruppo da ripensare in assenza della consuetudine e degli aspetti informali delle relazioni sul posto di lavoro e del valore cruciale delle risorse umane e dell’importanza, per le aziende, di una loro gestione accurata e attenta per far funzionare al meglio il lavoro nel cosiddetto new normal.

Il mercato sta vivendo una fase particolarmente delicata ed è necessario ripensare all’intero ecosistema per ripartire nel modo corretto. La comunicazione gioca un ruolo fondamentale in quanto driver essenziale per le aziende per narrare la propria storia e i propri cambiamenti e continuare a raggiungere i consumatori. È innegabile che lo scenario sia drammaticamente cambiato ma non è più il tempo di reagire ma di comprendere e agire proattivamente” afferma Marianna Ghirlanda, Presidente Centro Studi UNA. “L’evento di oggi e tutto il lavoro che l’Associazione sta portando avanti ne è un esempio. Aprire dibattiti e riflettere è importante ma diventa ancora più essenziale definire misure concrete per approcciare la nuova normalità”, prosegue Ghirlanda.

L’evento sarà disponibile in diretta streaming martedì 20 ottobre a partire dalle 11 a questo link.

Articoli correlati

UNA e Prometeia – in collaborazione con Google – presentano i risultati della ricerca

23 Settembre, 2020

UNA e Prometeia – in collaborazione con Google – presentano i risultati della ricerca che...

Continua a leggere

IF! anticipa i numeri della settima edizione

21 Settembre, 2020

Dal 9 al 14 novembre il Festival della Creatività organizzato da ADCI e UNA in...

Continua a leggere

UNA PR hub: aperte le iscrizioni al Premio Assorel

14 Settembre, 2020

Nuove categorie, una sezione dedicata alla comunicazione in tempi di emergenza e un premio speciale...

Continua a leggere

Centro Studi UNA: lo scenario attuale degli investimenti media e le previsioni per il 2021

29 Luglio, 2020

Milano, 28 luglio 2020 – UNA – Aziende della Comunicazione Unite presenta oggi i dati...

Continua a leggere