News / sala stampa

13 Ottobre, 2021

Un incontro con e per il mercato per dibattere degli “hot topic” del momento e per capire quale sarà il futuro della industry secondo molteplici punti di vista

La pandemia ha innescato profondi cambiamenti e ne ha accelerati alcuni già in atto. Gli effetti hanno avuto una ricaduta diretta sul modo di lavorare e sull’economia del mercato della comunicazione. Ma quali di questi effetti sono stati fenomeni passeggeri e quali, invece, perdureranno nel tempo? Come prendere parte a questo dibattito e agire da guida e non da follower?

Per rispondere a questo e altri quesiti, UNA – Aziende della Comunicazione Unite dedica l’edizione 2021 di Comunicare Domani alle “Prospettive” della industry. Un evento in formato ibrido che si terrà martedì 19 ottobre dalle ore 16,30 presso la sede della Luiss Business School di Milano.

Obiettivo dell’incontro è quello di raccontare - ad agenzie e clienti – attraverso il contributo di importanti figure di spicco del settore le direzioni che prenderà il mondo della comunicazione nel prossimo futuro, analizzato secondo diversi punti di vista e con interessanti spunti utili per capire meglio dove si sta indirizzando il mondo della comunicazione e come sviluppare, quindi, le agenzie e le aziende di domani. Da qui il titolo dell’evento “Prospettive” che sottende l’intera agenda del pomeriggio.

Ricco il panel di interventi che si alternerà sul palco. Ad aprire i lavori Emanuele Nenna, Presidente di UNA, che esporrà il punto di vista dell’Associazione.

A seguire, Francesco Giorgino - giornalista, conduttore televisivo e docente Luiss – che aprirà il dibattito.

Sarà poi il turno di Raffaele Pastore, Direttore Generale di UPA, che porterà la prospettiva degli investitori che lascerà spazio poi a Marianna Ghirlanda, Presidente del centro studi UNA, che porterà il punto di vista delle agenzie.

In una situazione complessa e di cambiamento come quella attuale, nel movimento verso il futuro non si può tenere conto del contesto. A portare il suo punto di vista sui trend socio-culturali che stanno caratterizzando questo particolare momento storico sarà Elena Marinoni, trend forecast di NextAtlas.

L’ultimo intervento sarà dedicato alle previsioni circa l’andamento degli investimenti pubblicitari in Italia per l’ultimo trimestre del 2021 oltre che per l’anno che verrà, presentato da Alessandra Giaquinta, Portavoce dell’hub media UNA. Un appuntamento fisso con i dati di riferimento per il mercato in Italia.

“Mai come in questo momento storico è necessario guardare al futuro con la giusta prospettiva. È importante che tutti i soggetti coinvolti nel mercato facciano sistema ragionando a medio-lungo termine al fine di raggiungere l’obiettivo unico della ripresa. Questo evento vuole proprio ripartire da qui, per non guardare al passato e a cosa è già stato, ma per comprendere le posizioni di tutti e ripartire” ha affermato Marianna Ghirlanda, Presidente Centro Studi UNA.

L’evento sarà disponibile in diretta streaming martedì 19 ottobre a partire dalle 16,30 (è richiesta la registrazione qui per ricevere il link allo streaming). Il termine dei lavori è previsto per le ore 18,30.

Articoli correlati

Il deposito della creatività per le gare da oggi anche in digitale

23 Settembre, 2021

Gli strumenti offerti dallo IAP per tutelare le idee creative, oltre a rappresentare un unicum...

Continua a leggere

Effie Awards® Italy 2021, Geppi Cucciari conduce la serata di premiazione in programma martedì 5 ottobre

22 Settembre, 2021

Si svolgerà martedì 5 ottobre la cerimonia di premiazione dell’edizione 2021 degli Effie Awards® Italy,...

Continua a leggere

UNA: al via le iscrizioni per la decima edizione de “L’Italia che Comunica”

15 Settembre, 2021

 Un’edizione completamente rivisitata per accogliere tutti i settori, dalla comunicazione di marca ai social media,...

Continua a leggere

UNA annuncia la nascita della territoriale Sicilia. A guidarla sarà Alberto Gange.

06 Settembre, 2021

UNA – Aziende della Comunicazione Unite continua la sua diffusione su scala territoriale e annuncia...

Continua a leggere