News / attualità

18 Giugno, 2019

Amuchina, marchio del Gruppo Angelini, leader nel campo della disinfezione, è in onda sulle principali emittenti televisive e al cinema con un nuovo spot da 20 secondi, ideato dall’agenzia Armando Testa, dedicato al prodotto storico Amuchina Concentrata.

Il film ha come protagonista una giovane mamma in attesa che, afferrando “al volo” un pomodoro sfuggito dalla busta della spesa portata a casa dal papà, invita a riflettere sulle tante mani tra le quali è passato prima di arrivare alla sua famiglia.

Per eliminare i batteri non bastano acqua e prodotti che non disinfettano, per questo lei si affida ad Amuchina. Una demo comparativa mostra la differenza tra un pomodoro lavato e uno disinfettato con Amuchina che elimina fino al 99,9% dei batteri.

Lo sguardo della mamma sorridente, unito all’immagine serena e giocosa del papà coi due bambini, conferma il claim: “Amuchina disinfetta, famiglia protetta”.

Agenzia: Armando Testa. Direttore creativo Piero Reinerio, art director Laura Pelissero, copywriter Francesca Palazzo. Casa di produzione Little Bull, regia Marcello Lucini.

Guarda il video ')}

Articoli correlati

Rete! In arrivo la terza edizione dell’evento dedicato al networking promosso da UNA all’IBM Studios a Milano

23 Maggio, 2024

Gli IBM Studios di Milano in Piazza Gae Auelenti saranno ancora una volta il teatro...

Continua a leggere

Hotwire annuncia un nuovo team globale dedicato a innovazione e IA, nuove soluzioni e servizi di consulenza a tema Intelligenza Artificiale

22 Maggio, 2024

Hotwire, società di consulenza globale in materia di comunicazione e marketing, ha annunciato il nuovo...

Continua a leggere

Yam112003 e Beko rinnovano la collaborazione per il 2024 e danno il via alla campagna “Casa Beko

22 Maggio, 2024

YAM112003 annuncia il rinnovo della collaborazione con BEKO per l'anno 2024 e dà il via...

Continua a leggere

Grey e Istituto Ganassini di nuovo insieme per il rilancio di Vitamindermina

22 Maggio, 2024

La sensibilità ci rende più fragili, più delicati e vulnerabili. E se parliamo di pelle,...

Continua a leggere