News / attualità

05 Novembre, 2019

Un nome empatico e diretto che esalta il legame di complicità tra prodotto e consumatore. Un pack che si distingue tra le diverse spalmabili presenti sugli scaffali della GDO. Il tema del “cuore” per raccontare una golosità buona in tutti i sensi, che incontra anche il gusto dei consumatori attenti a non eccedere con il consumo degli zuccheri.

Per la nuova crema spalmabile Socado, l’agenzia Clab Comunicazione ha ideato naming, logo e packaging, oltre al concept di comunicazione inaugurato dalla campagna stampa sulle riviste di settore.

Nel visual, due cucchiai si incrociano disegnando la forma di un cuore: un immediato richiamo al pack e a un cioccolato pronto a conquistare tanti palati. Dopo i progetti per stand e catalogo 2019, la collaborazione tra Clab Comunicazione e Socado prosegue quindi all’insegna del lancio di nuove referenze: un’occasione per declinare la promessa e la comunicazione del “buon cioccolato” alle nuove richieste del mercato e tendenze di consumo.

Credits:

Direzione Strategica: Gianluca Adami

Direzione Creativa: Francesco Scapin, Riccardo Ciunci

Accounting: Martina Pittondo

Art Direction: Francesco Scapin, Mattia Girardi

Copywriter: Riccardo Ciunci

Post Produzione: Monica Malaguti

Articoli correlati

We Are Social apre una nuove sede ad Amsterdam

03 Agosto, 2022

We Are Social prosegue nel suo percorso di crescita internazionale, annunciando l’apertura della nuova sede...

Continua a leggere

Fkdesign firma la campagna “Piccoli gesti” per Greenatural

03 Agosto, 2022

Il progetto lancia un appello ad agire nel quotidiano per cambiare il futuro del pianeta...

Continua a leggere

Snam rinnova l’incarico a OMD per la gestione delle attività di comunicazione

01 Agosto, 2022

A seguito di una procedura di gara che nelle ultime settimane ha visto il coinvolgimento...

Continua a leggere

La Territoriale UNA Triveneto si immerge nell’esperienza del metaverso

01 Agosto, 2022

“Quali sono le reali opportunità del mondo metaverso? Quali sono le sue aspettative e quali...

Continua a leggere