News / attualità

02 Marzo, 2022

Roma ha un nuovo monumento. Il 28 febbraio 2022, in occasione della XV Giornata delle Malattie Rare, DDB e Sanofi Italia hanno dedicato un’installazione agli oltre 300 milioni di persone nel mondo e 2 milioni in Italia affetti da una malattia rara e che, proprio a causa di queste patologie spesso senza nome, diagnosi o cura, rischiano di sentirsi invisibili.

Il forte valore simbolico di un basamento a cui però manca evidentemente qualcosa: un Monumento Invisibile posizionato nella centralissima Piazza San Silvestro nei pressi del Palazzo del Parlamento, vuole richiamare l’attenzione di tutti per fare awareness su un tema sociale che ha un forte impatto sulla vita di chi ne è affetto e delle famiglie, ma che rimane troppo spesso sconosciuto ai più.

Una campagna integrata che ha l’obiettivo di dare visibilità alle storie di chi soffre di una patologia rara, così da stimolare l’inclusione sociale. Perché ogni storia è invisibile finché non la conosci.

Continua così il percorso di DDB accanto a Sanofi Italia, e dopo la serie di attività dell’anno scorso legate all’hashtag #SeNeParliNonèRaro, oggi prosegue raccontandone l’impegno rispetto alle malattie rare, non solo con l’installazione a Roma, ma anche con una campagna social, un video dell’operazione e il sito www.storieinvisibili.it interamente dedicato alle storie di chi finora ha vissuto la propria malattia nell’invisibilità.

Ha commentato Alessandro Aquilio, Direttore della Comunicazione di Sanofi Italia:

Questo monumento, composto solo da un basamento privo della sua statua, vuole attrarre l’attenzione della cittadinanza sulla realtà di chi vive con una malattia rara e sulle sfide ancora aperte. Stiamo parlando di oltre 2 milioni di persone solo in Italia che a volte possono sentirsi dimenticati. Il Monumento Invisibile dà idealmente il via alla campagna ‘Storie (In)visibili’ che durerà per tutto l’anno, a conferma dell’impegno di Sanofi al fianco di associazioni e istituzioni nel percorso di integrazione, attenzione e sensibilizzazione sul tema delle malattie rare. Un impegno che va ben oltre la Giornata delle Malattie Rare, affinché essere raro non voglia mai dire essere invisibile.”

Ha commentato Luca Cortesini, Chief Creative Officer DDB Group Italy:

“Sono contento che DDB sia al fianco di Sanofi Italia anche in questo capitolo. È un’idea forte della quale siamo particolarmente fieri: rappresenta bene il nostro lavoro e cosa ci piace fare per i brand.”

Articoli correlati

We Are Social apre una nuove sede ad Amsterdam

03 Agosto, 2022

We Are Social prosegue nel suo percorso di crescita internazionale, annunciando l’apertura della nuova sede...

Continua a leggere

Fkdesign firma la campagna “Piccoli gesti” per Greenatural

03 Agosto, 2022

Il progetto lancia un appello ad agire nel quotidiano per cambiare il futuro del pianeta...

Continua a leggere

Snam rinnova l’incarico a OMD per la gestione delle attività di comunicazione

01 Agosto, 2022

A seguito di una procedura di gara che nelle ultime settimane ha visto il coinvolgimento...

Continua a leggere

La Territoriale UNA Triveneto si immerge nell’esperienza del metaverso

01 Agosto, 2022

“Quali sono le reali opportunità del mondo metaverso? Quali sono le sue aspettative e quali...

Continua a leggere