News / attualità

19 Ottobre, 2022

L’agenzia associata UNA e guidata dal CEO Mauro Miglioranzi consolida il rapporto con il terzo settore e in particolare modo con la comunicazione a sfondo sociale, come testimoniano le ultime campagne realizzate rispettivamente per il Festival del Cinema Nuovo ed Europa Donna, oltre alla sinergia nata già da qualche anno e tutt’ora in corso con la Fondazione dell’ospedale per bambini Buzzi di Milano.

Il valore umano è quello che definisce il rapporto stretto e di collaborazione che si instaura tra l’agenzia e il cliente che decide di sceglierla, senza il filtro della figura del classico account, che in Coo’ee non esiste. E il rapporto che ne nasce, così come evidenziano le partnership ormai datate dei brand che l’hanno scelta, si evolve sempre crescendo. Coo’ee è uno sguardo sul mondo che ci circonda, ed è una possibilità di conoscenza di quelle che sono realtà fondamentali che fanno parte del vissuto di ognuno di noi. Nessuna scelta è a caso per quanto riguarda i progetti d’identità e di comunicazione affrontate da Coo'ee. Ad esempio, il terzo settore e tutto ciò che caratterizza il sociale li vede protagonisti.

Coo’ee nell’ultimo anno ha dato un esempio concreto di quello che vuol dire aprire gli occhi della gente sulle storie giuste da raccontare. Il Festival del Cinema Nuovo è una delle realtà che ha portato maggiore attenzione da parte del pubblico. La campagna multi soggetto e multicanale è firmata dal claim «Questa è una storia». Perché raccontare storie è una grande responsabilità e se queste storie diventano consapevolezza, allora la vision di Coo'ee diventa l’opportunità di riuscire a comunicare qualcosa di importante per tutti: la solidarietà.

Sposare una campagna di comunicazione che faccia riflettere vuole alla sua base una grande sensibilità. Non si guarda al fatturato finale, ma a ciò che riesce a smuovere quello che viene comunicato. Questo vale per un’altra linea importante definita dallo sguardo di Coo’ee. L’elaborazione di un progetto di comunicazione finalizzato alla sensibilizzazione sul tema del tumore al seno metastatico ha visto l’agenzia impegnata in una collaborazione con la Fondazione Europa Donna. Raccontare con immagini che riflettano una realtà comune e dolorosa come quella del tumore ha richiesto una partecipazione emotiva molto importante.

Articoli correlati

“La felicità ritrovala qui” Il claim della campagna pubblicitaria della Valle d’Aosta per l’inverno 2022/2023 firmata da White Red & Green

01 Dicembre, 2022

Oggi, giovedì 1° dicembre 2022, nella sala conferenze della Biblioteca regionale BrunoSalvadori, l’Assessorato dei Beni...

Continua a leggere

Tuttofood sceglie Agenzia Yes! S.p.A per la digital strategy 2023

30 Novembre, 2022

TUTTOFOOD, la fiera b2b per l’ecosistema agro-alimentare, punto di riferimento nazionale e internazionale, ha scelto...

Continua a leggere

Telefono Azzurro, dalla parte dei bambini 35 anni in un racconto di Armando Testa.

30 Novembre, 2022

Telefono Azzurro racconta i suoi 35 anni di attività a supporto dell’infanzia e dell’adolescenza nella...

Continua a leggere