News / attualità

04 Luglio, 2019

Coo’ee Italia è tra i vincitori della XXXII Edizione del premio Agorà, assicurandosi il premio Agorà d’argento della sezione radio per lo spot de «Prosciutto di Modena DOP».

Il consorzio, presieduto da Giorgia Vitali, si è costituito nel 1969 e da allora la sua attività si è svolta all’insegna della costante ricerca di qualità, tutela e valorizzazione del Prosciutto di Modena e delle caratteristiche che lo rendono unico al mondo. È su questo asset che Coo’ee ha ideato e sviluppato uno spot radio che raccontasse in maniera inedita il processo che porta alla produzione il Prosciutto di Modena DOP.

Il concept creativo del comunicato radio gioca sugli elementi che da sempre lo caratterizzano: la qualità, la passione, ma soprattutto l’attesa. Un’attesa non tradotta in senso temporale ma in passi: i passi necessari a realizzare un prodotto eccezionale. La strada per la bontà e per la stagionatura è lunga 14 mesi. Da qui è partita una comunicazione multicanale completa.

La partnership tra Coo’ee e il Consorzio del Prosciutto di Modena DOP quest’anno festeggia quindici anni di vita, un rapporto professionale solido soprattutto grazie a un’attività di comunicazione strategica pianificata e completa. ')}

Articoli correlati

We Are Social apre una nuove sede ad Amsterdam

03 Agosto, 2022

We Are Social prosegue nel suo percorso di crescita internazionale, annunciando l’apertura della nuova sede...

Continua a leggere

Fkdesign firma la campagna “Piccoli gesti” per Greenatural

03 Agosto, 2022

Il progetto lancia un appello ad agire nel quotidiano per cambiare il futuro del pianeta...

Continua a leggere

Snam rinnova l’incarico a OMD per la gestione delle attività di comunicazione

01 Agosto, 2022

A seguito di una procedura di gara che nelle ultime settimane ha visto il coinvolgimento...

Continua a leggere

La Territoriale UNA Triveneto si immerge nell’esperienza del metaverso

01 Agosto, 2022

“Quali sono le reali opportunità del mondo metaverso? Quali sono le sue aspettative e quali...

Continua a leggere