News / attualità

18 Febbraio, 2022

Silvio Stafuzza, Ceo di CrowdM nell’annunciare la collaborazione al progetto digitale di Idi - Istituto dermopatico dell’Immacolata di Roma afferma:

“Siamo orgogliosi di essere stati chiamati dalla Fondazione Luigi Maria Monti a supportare il progetto di trasformazione digitale di IDI – Istituto Dermopatico dell’Immacolata di Roma. Ringrazio il management di IDI per aver condiviso  la visione strategica elaborando un piano che mette al centro le persone e in cui la tecnologia è un vettore a beneficio di pazienti, di familiari e del personale sanitario tutto. L’entusiasmo per questo importante progetto legato al mondo della sanità e la responsabilità di lavorare in questo contesto, hanno contribuito a creare una squadra in cui i team di IDI e di CrowdM sono una cosa sola, con l’obbiettivo e l’ambizione di trasportare anche online le competenze e i valori di un Istituto che fin dal 1912 è al servizio dei pazienti”.

Come si legge nella nota ufficiale dell’Istituto:

“IDI con il suo nuovo portale vuole raggiungere questo obiettivo, dando immediato accesso alle prenotazioni e allo staff medico. In aggiunta ha implementato anche una piattaforma tecnologica, attraverso la quale gli utenti possono prenotare prestazioni con il telefono, accompagnati e assistiti da un sistema basato sull’intelligenza artificiale (Voicebot). La rivoluzione digitale IDI si amplia anche al mondo social ed editoriale, spazi gestiti direttamente da IDI, dove saranno creati e condivisi contenuti sulle diverse piattaforme e sui social network, importanti relazioni con le persone. L’obiettivo è quello di offrire informazione e cultura medica e di prevenzione, con un linguaggio accessibile e immediato per aiutare e coinvolgere le persone”.

CrowdM è una Digital Communication Company con sede a Trieste e Milano che ha l’esperienza e le competenze per supportare i Clienti nelle strategie di comunicazione e nella realizzazione dei progetti di Trasformazione Digitale.

Le soluzioni tecnologiche sono sempre al servizio della comunicazione mettendo al centro i bisogni dell’utente, sfruttando l’intelligenza artificiale per semplificare le relazioni, migliorare l’accesso alle informazioni e accrescere i livelli di soddisfazione degli utenti, grazie ad un processo continuo di ottimizzazione, basato sull’analisi dei dati e dei comportamenti, garantendo risultati concreti e misurabili.

Articoli correlati

We Are Social apre una nuove sede ad Amsterdam

03 Agosto, 2022

We Are Social prosegue nel suo percorso di crescita internazionale, annunciando l’apertura della nuova sede...

Continua a leggere

Fkdesign firma la campagna “Piccoli gesti” per Greenatural

03 Agosto, 2022

Il progetto lancia un appello ad agire nel quotidiano per cambiare il futuro del pianeta...

Continua a leggere

Snam rinnova l’incarico a OMD per la gestione delle attività di comunicazione

01 Agosto, 2022

A seguito di una procedura di gara che nelle ultime settimane ha visto il coinvolgimento...

Continua a leggere

La Territoriale UNA Triveneto si immerge nell’esperienza del metaverso

01 Agosto, 2022

“Quali sono le reali opportunità del mondo metaverso? Quali sono le sue aspettative e quali...

Continua a leggere