News / attualità

06 Aprile, 2016

Suonare in una rock band, fare surf o arrampicate, sono tutte attività che dei genitori non potrebbero mai fare con i loro figli. Oppure sì? Per Dacia la risposta è affermativa. Perché con la sua gamma di auto dal miglior rapporto qualità-prezzo, tutti possono pensare al futuro senza rinunciare a niente.

Con il nuovo spot a firma Publicis, on air in questi giorni, Dacia lancia le Serie Speciali Family: design moderno, tecnologia utile e tanto comfort per il guidatore e tutta la famiglia. Un’intera gamma pensata per ogni stile di vita, adatta per la città o per i lunghi viaggi, a un prezzo sempre accessibile.

La campagna tv è declinata anche su stampa, affissione, radio e web. La campagna è stata ideata dai direttori creativi Francesco Martini e Massimo Guerci e realizzata con il supporto di Dario Citriniti, art director, Iacopo Gioffrè, digital art director, e Fabio Caputi, copywriter. La direzione creativa esecutiva è di Bruno Bertelli e Cristiana Boccassini.

La pianificazione media e il supporto social sono invece a cura di OMD

Guarda lo spot ')}

Articoli correlati

"RigenerAzione. La forza del prendersi cura" un progetto di Yovis che parla di rigenerazione ambientale e ad impatto sociale. Agenzia media: Initiative.

12 Giugno, 2024

YOVIS, la linea di integratori alimentari contenenti probiotici e fermenti lattici dell’azienda farmaceutica Alfasigma, lancia...

Continua a leggere

Next14 pianifica la nuova campagna per Moby Fantasy e Moby Legacy

12 Giugno, 2024

Una strategia multicanale che ruota intorno a tre concetti chiave: capillarità, coerenza e cura esecutiva...

Continua a leggere

IDEAMA premiata a Milano per i progetti di promozione socio-culturale

12 Giugno, 2024

Nella cornice dell’Auditorium San Fedele a pochi passi dal Duomo di Milano, lo scorso giovedì...

Continua a leggere

Dentsu Italia supporta il Milano Pride col Rainbow Social Fund

12 Giugno, 2024

Anche quest’anno, dentsu celebra il Pride con la sua vicinanza ai temi di inclusione, equità...

Continua a leggere