News / attualità

17 Novembre, 2022

Dentsu International ha recentemente pubblicato il Report dal titolo “2022 Global Diversity, Equity & Inclusion (DEI)”.

Il Report fa seguito a quello che dentsu Americas aveva pubblicato lo scorso anno: il primo Report della industry interamente dedicato alla DEI, con uno studio completo a 360 gradi. Quest'anno il Report è stato ampliato a livello globale, per condividere una visione più ampia dei progressi fatti da dentsu, inserendo le iniziative provenienti da tutto il Gruppo.

Diversità, equità e inclusione sono al centro della strategia di Social Impact di dentsu (https://www.dentsu.com/who-we-are/social-impact), in cui il gruppo delinea le linee guida per la sostenibilità nel lungo periodo, e rivendica l’ambizione di contribuire a costruire una società più equa e giusta, in cui tutti possano avere le stesse possibilità di successo.

Una struttura di Chief Equity Officer regionali

Dentsu è l’unica grande azienda che ha una struttura di Chief Equity Officer a livello regionale (Americas, EMEA e Asia Pacific): un Leadership Team unificato che può capitalizzare le sfumature e le opportunità delle Regioni mediando tra l’approccio Globale e le specificità locali, adattando le linee guida alle caratteristiche dei singoli Paesi.

Il Report “2022 Global Diversity, Equity & Inclusion (DEI)” offre una visione completa dei progressi fatti in ambito DEI in ciascuna Regione. Dentsu investe continuativamente nelle persone e nei talenti del futuro, valutando le proprie politiche e attività con l’obiettivo di far progredire la fluidità culturale.

Una strategia articolata su quattro pilastri

La strategia globale e locale poggia su quattro pilastri, sui quali si articolano le varie attività.

Misurabilità: organizzare le proprie azioni sui vari temi, misurandole con KPI qualitativi e quantitativi.

Talento: costruire una forza lavoro più diversificata e inclusiva, creando un ambiente di lavoro più equo per tutti, avendo come obiettivo un progresso significativo per la società.

Fluidità culturale: impiegare un approccio su più fronti per rendere la fluidità culturale la nuova valuta aziendale, grazie all’arricchimento delle competenze dei leader.

Collaborazione inclusiva: essere una forza positiva e di crescita collaborando con i clienti, la industry e la comunità; guidare il cambiamento attraverso la creatività e l'innovazione.

Qualche highlight dal Report

  • Oltre 250 programmi di tutoraggio; il 70% dei partecipanti ha collaborato con 10 o più nuovi colleghi e il 45% ha fatto cambi di carriera interna.
  • Crescita continua della popolazione femminile all’interno di dentsu, già al di sopra del 50%, con le donne nei livelli Executive che continuano ad aumentare (al 36% a livello globale) verso l’ambizioso obiettivo di raggiungere il 50% nei livelli Executive entro il 2025.
  • Forte crescita della rappresentanza BIPOC (Black, Indigenous and People of Color) negli Stati Uniti.
  • Diversi premi e riconoscimenti vinti sia per i programmi DEI interni, sia per il lavoro fatto per i clienti.

L’approccio italiano

Diversity, Equity e Inclusion sono al centro della strategia di Social Impact di dentsu anche in Italia. Ad aprile 2022, il gruppo ha annunciato di avere costituito DENTSU CREATIVE come Società Benefit. Le finalità di beneficio comune che la società ha scelto di perseguire nello svolgimento del business, indicate nel nuovo statuto, sono volte a contribuire a una società aperta, inclusiva e non giudicante.

Ilaria Affer, Social Impact Director di dentsu italia ha dichiarato:

“ L’impegno di dentsu si è rivolto quest’anno prima di tutto ai propri collaboratori. È prioritario concentrarsi su un vero cambiamento culturale a partire dalle nostre persone, aiutandole ad avere strumenti concreti e visioni comuni per costruire una comunicazione inclusiva. Formazione e approfondimento sono le parole chiave che hanno guidato le azioni di DENTSU CREATIVE nei primi mesi come Società Benefit. Un grande risultato è stato quello di aver costituito un nostro specifico codice di autoregolamentazione, che guida l’ideazione di tutti i nostri messaggi pubblicitari. Il codice prevede scelte importanti, volte ad una comunicazione che sia effettivamente aperta e inclusiva: uno strumento in più per offrire ai nostri clienti non solo soluzioni di business efficaci, ma anche un approccio capace di generare un impatto positivo sulla società.

Dentsu Italia continua a puntare sui giovani, con il progetto The Code: nel 2022 abbiamo coinvolto più di 1200 studenti in un programma di formazione gratuito sul mondo della comunicazione, accessibile a realtà più svantaggiate, per ragioni geografiche o sociali. L’obiettivo per il prossimo anno è di almeno raddoppiare il numero di studenti coinvolti.”

Il Report 2022 Global Diversity, Equity & Inclusion (DEI)” di dentsu può essere scaricato qui: https://www.dentsu.com/diversity-equity-and-inclusion-report-2022

Articoli correlati

DENTSU CREATIVE arriva in città e da Milano promuove il nuovo trend della “mobilità gentile”

25 Novembre, 2022

Nei maxi billboard di Piazza San Babila e presso gli scali internazionali degli aeroporti di...

Continua a leggere

L’agenzia di comunicazione beneventana Yolo Plus trionfa ai Touchpoint Awards.

25 Novembre, 2022

Al Teatro Fabbrica di Lampadine di Milano si è tenuta la cerimonia per l’ambizioso premio...

Continua a leggere

VMLY&R riconfermata da Lavazza per le attività durante le Nitto ATP Finals, firma anche il nuovo film A Modo Mio Barista Technology

24 Novembre, 2022

VMLY&R, forte del successo dello scorso anno, si è riconfermata agenzia creativa incaricata del concept...

Continua a leggere

Wunderman Thompson nomina Claudia Longo Head of Operations

24 Novembre, 2022

Wunderman Thompson nomina Claudia Longo Head of Operations. Già parte della squadra WT dal 2018, Claudia...

Continua a leggere