News / attualità

06 Settembre, 2019

Potresti aver sentito parlare del termine “Wardrobing”. La parola è usata per definire l'atto di acquistare un abito, indossarlo e restituirlo subito dopo. Molte persone lo fanno – è una tendenza in aumento, e la maggior parte dei marchi di moda fa fatica a gestirla.

Ma non DIESEL, che lancia la sua nuova campagna autunnale “Enjoy Before Returning” con una posizione ironica e anticonformista su un tema così controverso. Piuttosto che condannare il “Wardrobing”, il marchio ne viene a patti. Se gli acquirenti hanno intenzione di comprare, indossare e restituire comunque un articolo, perché non godersi a pieno questa decisione?

Per illustrare al meglio il punto di vista di DIESEL su questo fenomeno, gli scatti e i video della campagna sono stati firmati dal fotografo Angelo Pennetta.

Pennetta ha ritratto i Wardrobers mentre indossano la nuova collezione autunno di DIESEL, insieme agli orologi e alla collezione eyewear. Tutti gli oggetti, comprese le immagini di still-life degli orologi scattate separatamente dal fotografo Roberto Badin, condividono lo stesso filo conduttore che consiste nell’indossare l’etichetta e metterla in mostra.

Un film autoironico – diretto da Similar But Different – uscirà poco prima della fashion week di New York. Il video ritrae diversi habituè dei party che si godono la vita notturna in abiti DIESEL con le etichette ben in evidenza che evidentemente restituiranno il giorno dopo. In tutto il film, una voce fuori campo reciterà ironicamente la return policy di DIESEL. Il punto? DIESEL non approva l'atto, ma non te lo rinfaccerà.

Dopo l'uscita del film, DIESEL ospiterà un "Return Party" alla London Fashion Week.

L'ideazione e la realizzazione della campagna è stata curata da Publicis Italia.

Guarda il video

Agency Credits:

Creative Agency: Publicis Italia

Global CCO Publicis WW: Bruno Bertelli

CCO: Cristiana Boccassini

General Manager: Daniela Di Maio

Creative Director: Thiago Cruz

Creative Director: Mihnea Gheorghiu

Creative Supervisor: Costanza Rossi

Copywriter: Sébastien Rouvière

Art Director: Andrea Sarcullo

Digital Account Director: Ilaria Castiglioni

Account Director: Filippo D’Andrea

Account Executive: Mirko De Martini

Senior Strategic Planner: Monica Radulescu

Social Media Manager: Doina Tatu

Head of TV Production: Francesca Zazzera

TV Producer: Erica Lora Lamia

Art Buyer: Caterina Collesano, Marcella Garutti

Film Credits:

Director: Similar But Different

Production company: Smuggler

Executive Producers: Fergus Brown and Chris Barrett

Producer: Javier Alejandro

DOP: Kaname Onoyama

Stylist: Luci Ellis

Music Production: Sizzer

Photography & Product Videos Credits:

Photographer/Director: Angelo Pennetta

Production Company: Art Partner

DP: Errol Rainey

Stylist: Julia Sarr-Jamois

Casting: Julia Lange

Make-up: Lotten Holmqvist

Hair: Syd Hayes

Nails: Anatole Rainey

Set Design: Alice Kirkpatrick

Choreographer: Ryan Chappell

Still Life Credits Photographer: Roberto Badin @1806 Agency

Production Company: 1806 Agency

Post Production: Diego Speroni @1806 Agency

Set Designer: Martina Lucatelli

Articoli correlati

Anthea Group sceglie Milk adv.

04 Agosto, 2020

Il rinnovamento messo in atto da Milk adv si conferma vincente con la terza acquisizione...

Continua a leggere

Studiowiki firma due progetti di destination design sul lago Maggiore

03 Agosto, 2020

Un marchio aperto capace di accogliere e implementare le località che compongono il territorio con...

Continua a leggere

La schiuma Dicloreum antinfiammatorio locale torna in campagna con McCann e Initiative

31 Luglio, 2020

Posture scorrette, bruschi movimenti, poca attività fisica mettono a dura prova il nostro corpo. In...

Continua a leggere

Generazione Z: un giovane su quattro in Italia fuori dai social network a difesa della privacy e del proprio benessere.

31 Luglio, 2020

Dall’ultimo Digital Society Index globale di Dentsu Aegis Network emerge che i giovani tra i 18...

Continua a leggere