News / attualità

11 Febbraio, 2022

“RiTratta”è la nuova campagna di sensibilizzazione di ACRA sul tema della tratta di esseri umani, con la direzione creativa e artistica di Different, communication company parte di UNA - Azienda della Comunicazione Unite.
ACRA, ONG onlus milanese che lavora da più di 50 anni per i diritti, la tutela dell’ambiente e la parità di genere, in Italia, Africa e America Latina, presenta questa nuova campagna con l’obiettivo di sensibilizzare su un fenomeno globale come quello della tratta di esseri umani.
Si tratta infatti di un grave tematica che rappresenta una violazione dei diritti umani, solo in Europa le vittime sono circa 24.000, oltre il 70% delle quali donne e bambine, già vittime di violenza di genere e di dinamiche di esclusione nei paesi di origine.

In questo contesto nasce il progetto “Cope and Hope”, cofinanziato dall’Unione Europea e promosso da ACRA e Passepartout in Italia e da ABD in Spagna, con l’obiettivo di contribuire all’inclusione sociale delle donne vittime di tratta e di violenza di genere lungo il percorso migratorio e prevenire il re- trafficking. Il progetto in Italia ha coinvolto circa 120 ragazze e donne vittime di tratta che hanno avuto la forza ed il sostegno per uscirne ed ha permesso di ascoltare le loro reali e amare testimonianze di anni di sfruttamento e violenza.

Per ridare loro voce e dignità esce ora in Italia “RiTratta”, la campagna che ha visto Different affiancare ACRA in questa importante operazione di sensibilizzazione, curando la direzione artistica e creativa nella creazione di un messaggio chiaro e di forte impatto.

Partendo dai dati relativi alla tratta di esseri umani, è stato utilizzato un espediente visivo particolarmente potente, “pixelando” alcuni ritratti femminili di donne vittime di schiavitù nella stessa percentuale corrispondente (quella appunto del 70% di donne e bambine). Una soluzione efficace per testimoniare la progressiva perdita di identità ma allo stesso tempo una restituzione di una identità e di una voce a chi è destinato a vivere nell’ombra.

Il fulcro del progetto è rappresentato dal sito ufficiale ritratta.acra.it, con il concept declinato in maniera coordinata anche sui canali social.

Per sostenere in maniera ancora più concreta la campagna è stato ideato anche un evento di sensibilizzazione il 12 e 13 febbraio presso IL CENTRO, Shopping Mall di Arese dove è possibile ripercorrere i viaggi di alcune delle vittime attraverso le loro parole, ricostruendo tramite i racconti aspetti differenti del dramma della tratta.

“La tratta di esseri umani è un fenomeno globale, ma spesso invisibile, a causa della complessità del processo di identificazione delle vittime e della poca comunicazione a riguardo. Per questo motivo, la nostra campagna è partita dall’intento di raccontare e ridare una storia ed un volto ad alcune donne sopravvissute. La collaborazione con Different è stata preziosa nel permettere di sensibilizzare sul tema attraverso il forte impatto visivo di RiTratta “ commenta Alida La Paglia Referente Comunicazione ACRA.

Progetti, come questo, sono in grado di prendere una parte di te e di cambiarla per sempre. Perché trasformare il nostro lavoro in una porta aperta su problemi che spesso releghiamo oltre la soglia del quotidiano, ci dà l’occasione unica di essere parte di un cambiamento. ACRA è un cliente a noi molto caro e insieme abbiamo raggiunto la sinergia perfetta per poter raccontare le storie e i volti di una piaga come la tratta: perché nessuna storia e nessuna identità rischi di essere dimenticata.” aggiunge Veronica Maggi, Associate Creative Director di Different.

“La comunicazione serve anche e soprattutto a questo, dare visibilità a importanti tematiche sociali e sensibilizzare il pubblico, portando alla luce alcune realtà che spesso vengono ingiustamente ignorate. Collaboriamo con ACRA da anni e abbiamo avuto la fortuna di vedere da vicino il loro grande lavoro, siamo felici di aver fornito anche noi per l’ennesima volta un contributo concreto alla loro causa. Sia personalmente che come company vogliamo sempre aggiungere valore alla nostra professione con un impegno quotidiano costante per riuscire a fare davvero la differenza.” conclude Davide Arduini, Chairman di Different.

Credits:

  • General Manager - Luca Cavalli
  • Chief Creative Officer - Francesco Guerrera
  • Account Director - Andrea Casneda
  • Media Director - Fabio Rizzolini
  • PR Director - Simone Contini
  • Production Director - Giorgia Favaretto
  • Associate Creative Director - Veronica Maggi
  • Associate Creative Director - Roberto Ferrario
  • Account Manager - Valentina Pirali
  • Graphic Designer - Stefania Masiero
  • Motion Graphics Designer - Federica Schirru
  • Event Manager - Alessandro Rizzardi
  • Regista - Dejan Lakic
  • Production Manager - Diego Donetto
  • PR Account Manager - Ilaria Muolo
  • PR Account Manager - Emanuela Deligios
  • Fotografo - Stefano Rosselli

Articoli correlati

We Are Social apre una nuove sede ad Amsterdam

03 Agosto, 2022

We Are Social prosegue nel suo percorso di crescita internazionale, annunciando l’apertura della nuova sede...

Continua a leggere

Fkdesign firma la campagna “Piccoli gesti” per Greenatural

03 Agosto, 2022

Il progetto lancia un appello ad agire nel quotidiano per cambiare il futuro del pianeta...

Continua a leggere

Snam rinnova l’incarico a OMD per la gestione delle attività di comunicazione

01 Agosto, 2022

A seguito di una procedura di gara che nelle ultime settimane ha visto il coinvolgimento...

Continua a leggere

La Territoriale UNA Triveneto si immerge nell’esperienza del metaverso

01 Agosto, 2022

“Quali sono le reali opportunità del mondo metaverso? Quali sono le sue aspettative e quali...

Continua a leggere