News / attualità

31 Maggio, 2021

Per la ripartenza dei teatri, Different ancora una volta accompagna deSidera Teatro Oscar, dopo il successo della campagna realizzata nel 2019. Una comunicazione originale e innovativa e un format grafico che parte da un insight unico: il teatro è uno spettacolo vivo.

In un momento storico in cui l’espressione “distanziamento sociale” è diventata predominante, deSidera Teatro Oscar di Milano ha deciso di affrontare questa nuova stagione con ottimismo e speranza.

L’uomo è un animale sociale che riesce ad evolversi solo quando sa collegarsi alla sua comunità. L’arte del teatro vive e fiorisce solo quando questa socialità è forte e riesce a superare le difficoltà. Questo il punto da cui si sviluppa il concept delle nuove locandine realizzate da Different, communication company associata a UNA, Aziende della Comunicazione Unite.

Nell’incertezza di questo momento, il claim “"Vivi, Ama, deSidera”, rappresenta ancora di più i valori di un teatro che cerca l’anima delle cose e che ha bisogno delle persone che desiderano andare avanti.

Ogni replica può essere diversa da un’altra, perché diverso può essere il rapporto che si instaura tra chi sta sulla scena e chi siede in platea. Lo spettacolo teatrale può esprimersi tramite i simboli, poiché non sempre ha bisogno di imitare la realtà. Nel teatro ogni cosa è la metafora di un’altra.

Questo approccio richiede la collaborazione dello spettatore, che è invitato a interpretare personalmente ciò che gli viene proposto sulla scena.
Il concept della campagna invita proprio ad andare oltre, a vedere la locandina come una forma d’arte simbolica, che ci accompagna dentro un mondo diverso.

Il nuovo format di deSidera Teatro Oscar è stato inaugurato con lo spettacolo di Giacomo Poretti “Chiedimi se sono di turno”, in scena il 6 e 7 maggio.

Andrea Cimenti CEO di Different commenta: “Come già ampiamente dimostrato, la nostra communication company si muove su territori non solo legati ai brand e al prodotto ma anche in ambiti culturali ed artistici, che da sempre rappresentano un patrimonio sociale ed economico di tutto il nostro paese. In un momento storico così difficile, portare il nostro contributo al comparto teatrale, ci regala grandi stimoli e un forte orgoglio”.

Francesco Guerrera Chief Creative Officer di Different racconta: "Dopo un anno in casa, tornare a teatro è per molti un sogno che diventa realtà. Per noi di Different, dopo i grandi successi legati alla stagione 2019 del nostro lavoro con deSidera, si presenta una sfida ancora più grande, ovvero creare un linguaggio visivo riconoscibile e forte per una serie di spettacoli altrettanto memorabili. L'approccio minimale ma con forti richiami al mondo grafico russo dei primi del '900 è l'ennesima prova del fatto che la sperimentazione sui linguaggi fa parte del nostro DNA e che reiterare per due volte la stessa cosa è un approccio, per così dire, non Different”.

Credits:
General Manager - Luca Cavalli
Chief Creative Officer - Francesco Guerrera
Account Director - Andrea Casneda
Account Manager - Alice Usai
Art Director - Victoria Pissolito
Copywriter - Nunzio Tomasello

Articoli correlati

UM riunisce la community globale per la 7a edizione dell’Impact Day

19 Luglio, 2024

Più di 3.200 dipendenti, oltre 50 Paesi coinvolti che si ritrovano tutti nello stesso giorno...

Continua a leggere

UNA entra a far parte di Ad Net Zero: un passo avanti verso la sostenibilità del settore pubblicitario

18 Luglio, 2024

UNA - Aziende della Comunicazione Unite è orgogliosa di annunciare il suo ingresso in Ad...

Continua a leggere

Paola Garifi nuovo componente del CDA di Eprcomunicazione S.p.A. Società Benefit

18 Luglio, 2024

Eprcomunicazione S.p.A. Società Benefit, quotata all’Euronext Growth Milan e associata UNA, specializzata nella comunicazione e...

Continua a leggere

Super Agency: continua il trend di crescita

18 Luglio, 2024

Approvato il bilancio 2023: per il terzo anno consecutivo l’agenzia di Castelfranco Veneto supera il...

Continua a leggere