News / attualità

16 Novembre, 2017

Intervista di Danilo Arlenghi, presidente del Club del Marketing e della Comunicazione.

Da sempre L’Ippogrifo® crede nel valore della cultura del marketing. Dopo i numerosi eventi tenuti negli ultimi anni ai professionisti del settore, adesso è la volta del grande pubblico. “Dòpati” è il primo della serie di pubblicazioni firmate L’Ippogrifo®, create specificatamente per l’imprenditore italiano e per le imprese business to business. Il libro vuole essere un vero e proprio manuale con 33 pillole di marketing, complete di casi reali, dati, strategie e tattiche derivanti dalla oltre ventennale esperienza sul campo di Andrea Zucca e del team de L’Ippogrifo®.

Ecco cosa dice Andrea Zucca sul perché è nato il suo libro e come contiene le risposte a molte domande degli imprenditori italiani di oggi.

Lei, attraverso il suo libro, il suo blog e la sua attività consulenziale, si propone come un risolutore di problemi per le PMI Italiane. Cosa ritiene più importante cambiare oggi nelle imprese per migliorarne i risultati nelle vendite?

La grande mancanza di cultura del marketing in Italia, specialmente in un settore complesso e poco noto come quello del business to business. Ogni anno con il team de L’Ippogrifo visitiamo centinaia di imprese diverse, da quelle a conduzione familiare a quelle più strutturate. Quello che abbiamo notato è che l’imprenditore italiano spesso non conosce abbastanza il marketing e il valore che questo può portare alla sua attività. È proprio questa necessità di cambiare passo e di fare chiarezza sulle soluzioni che un imprenditore oggi può (e deve) avere a disposizione, che mi ha convinto a scrivere questo libro. L’ho sentito proprio come un dovere morale, una necessità di divulgare ciò che vedo ogni giorno nel mio lavoro.

In che modo la lettura di “Dòpati” può aiutare a incrementare il proprio business?

Si sa che l’imprenditore vuole concretezza, vuole risultati. Si tratta quindi di un libro con concetti estremamente pratici nel quale ho voluto evitare ragionamenti sui massimi sistemi. Quindi ho preso tutto il know-how sviluppato in 20 anni di esperienza diretta sul campo e l’ho sintetizzato in 33 pillole di marketing, create appositamente per l’imprenditore italiano della PMI. Le pillole dimostrano in maniera diretta e concreta, utilizzando delle storie che altro non sono che dei casi studio, le strategie e le tattiche che funzionano nell’imprenditoria italiana di oggi. Perché ricordo che la nostra realtà è profondamente diversa da quella USA o di altri paesi, di cui spesso leggiamo nei manuali più famosi.

Prevede altre pubblicazioni?

Dòpati è la nostra prima pubblicazione come agenzia di marketing B2B. Considerata la grande mole di case history e i feedback positivi raccolti dal libro, sono sicuro di continuare questa “collana” di pillole di marketing B2B, perché di spunti ne raccolgo ogni giorno, così come ogni giorno vedo aziende che hanno davvero bisogno di supporto.

Dòpati è il primo libro dopante che non ha controindicazioni: ne puoi assumere quanto ne vuoi e ti consentirà di aumentare le prestazioni in quello sport che è il marketing. I medici del marketing consigliano grandi dosi quotidiane da assumersi a qualsiasi ora del giorno. Dòpati, il primo libro dopante senza controindicazioni, è attualmente disponibile all’acquisto su Amazon ')}

Articoli correlati

We Are Social apre una nuove sede ad Amsterdam

03 Agosto, 2022

We Are Social prosegue nel suo percorso di crescita internazionale, annunciando l’apertura della nuova sede...

Continua a leggere

Fkdesign firma la campagna “Piccoli gesti” per Greenatural

03 Agosto, 2022

Il progetto lancia un appello ad agire nel quotidiano per cambiare il futuro del pianeta...

Continua a leggere

Snam rinnova l’incarico a OMD per la gestione delle attività di comunicazione

01 Agosto, 2022

A seguito di una procedura di gara che nelle ultime settimane ha visto il coinvolgimento...

Continua a leggere

La Territoriale UNA Triveneto si immerge nell’esperienza del metaverso

01 Agosto, 2022

“Quali sono le reali opportunità del mondo metaverso? Quali sono le sue aspettative e quali...

Continua a leggere