News / attualità

26 Marzo, 2024

Si è tenuto venerdì 22 marzo presso gli IBM Studios di Milano in Piazza Gae Aulenti l’evento celebrativo dei 30 anni di Europa Donna, l’associazione guidata da Rosanna D’Antona, che si propone come il principale movimento di opinione sul tumore del seno. Un evento che ha ricevuto il supporto creativo di Coo’ee, agenzia associata UNA e guidata dal CEO Mauro Miglioranzi, che già da qualche anno segue l’associazione per alcuni progetti di comunicazione.

L’evento, presentato da Cinzia Sasso, ha visto la presenza e i saluti di ospiti illustri come il Sindaco di Milano Giuseppe Sala, l’ex Ministro della Sanità Livia Turco, il Presidente della Commissione Welfare di Regione Lombardia Emanuele Monti, neoeletto al CDA dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), il Dr. Alberto Costa, CEO della Società Europea di Oncologia, e numerosi rappresentanti di spicco della comunità medico-scientifica.

Europa Donna nasce nel 1994 da un’idea di Umberto Veronesi e per iniziativa della Scuola Europea di Oncologia con l’obiettivo di fare rete tra le associazioni di pazienti e dare loro voce presso le istituzioni per dare risposte ai bisogni delle donne. Presente in 47 Paesi, Europa Donna svolge la sua attività a livello internazionale proponendosi come il principale movimento di opinione sul tumore del seno. Europa Donna Italia è il punto di riferimento nazionale e rivolge le sue attività a tre interlocutori principali: le donne, con la sua rete di circa 190 associazioni di pazienti in tutta Italia, le istituzioni e la comunità scientifica.

L’evento del 22 marzo è stato speciale perché sono stati ripercorsi i diritti ottenuti dalle donne, i traguardi raggiunti nella prevenzione, nella ricerca e nella cura, ma soprattutto perché si è parlato al futuro, fissando le mete da raggiungere nei prossimi anni in modo che i tumori del seno siano prevenuti, curati e guariti sempre di più e sempre meglio. 30 anni di impegno, 30 anni di diritti riconosciuti.

Coo’ee ha supportato Europa Donna nella direzione creativa e nella regia dell’evento, con un concept creativo sintetizzato nel messaggio/titolo dell’evento: A VOCE ALTA - Storie, diritti, ricerca, traguardi e speranze.

Articoli correlati

Next14 racconta la strategia creativa dietro lo spot di Fondazione Barilla

15 Aprile, 2024

L’agenzia di comunicazione integrata Next14 presenta lo spot creato per Fondazione Barilla in occasione della...

Continua a leggere

Yolo+: tra crescita e innovazione nel primo trimestre. Q1 incrementato rispetto all’anno precedente.

12 Aprile, 2024

Yolo+ si distingue per i buoni risultati conseguiti nel primo trimestre dell'anno con un incremento...

Continua a leggere

Tend presenta The Unusual Usual, l'evento Fuorisalone di Ceramica Dolomite al Magna Pars

12 Aprile, 2024

Con l’obiettivo di dar voce a tecnologie e visioni che anticipano il futuro del design...

Continua a leggere