News / attualità

09 Maggio, 2018

Per il lancio della nuova piattaforma di comunicazione che sarà on air da maggio nei principali Paesi della regione EMEA su televisione, digital, radio e affissioni, Fiat Professional supera il concetto di testimonial per abbracciare un linguaggio ironico e un tone of voice originale che, attraverso esempi surreali e divertenti, sottolinea la differenza tra un approccio al lavoro amatoriale e uno professionale. Il format della nuova campagna si rifà infatti a un linguaggio estremamente popolare, che raccoglie ampio apprezzamento sia sui canali televisivi tradizionali sia sul web, sino a diventare una sorta di “genere letterario” 2.0: il fail. Si tratta di filmati, spesso amatoriali, di utenti che raccontano i loro maldestri tentativi di svolgere lavori o azioni quotidiane e che spesso culminano in piccoli disastri con divertenti epiloghi.

La nuova campagna internazionale gioca sul tema del contrasto rappresentando situazioni verosimili, che potrebbero essere brillantemente risolte con il supporto dei veicoli della gamma Fiat Professional, o, al contrario, avere esiti tragicomici affidandosi invece esclusivamente all'inventiva e a soluzioni e mezzi di fortuna. I visual mostrano, ad esempio, scene di lavori svolti in modo assurdo con esiti divertenti, oppure di carico maldestro di oggetti e materiali su mezzi inadeguati, contrapposte invece a una panoramica della gamma completa che esprime i valori del brand Fiat Professional: competenza, affidabilità, determinazione, dinamismo e vicinanza al cliente.

A sottolineare la diversa natura degli approcci, una didascalia semplice quanto efficace: le azioni maldestre sono etichettate come Unpro, “non professionale”, mentre quelle efficaci dal claim Pro like you, “Professionista come te”. Espressioni sintetiche ma capaci di ribadire l’importanza, per la buona riuscita di qualsiasi lavoro, di affidarsi al supporto adeguato: per questo Fiat Professional è il partner migliore per i professionisti esigenti, non solo a livello di gamma ma anche di servizi. È possibile infatti mettersi al volante del veicolo commerciale più adeguato alle proprie esigenze grazie a servizi finanziari "tagliati su misura" e a soluzioni di noleggio, per godere poi di servizi postvendita dalla rete più capillare in Italia con oltre 1.800 punti di assistenza.

Guarda il video

Credits:

Agenzia: Leo Burnett

Executive Creative Director: Alessandro Antonini, Selmi Barissever, Lorenzo Crespi

Client Creative Supervisor: Daniele Del Nero

Art Directors: Daniela Barberio, Daniele Del Nero

Copywriters: Pablo Cappellato, Antonella Comoglio

Account Director: Roberta Spagarino

Team account: Maurizio Battistel

Head of TV Department: Riccardo Biancorosso

TV Producer: Franca Quercia, Cristina Visentin

Casa di Produzione: Haibun

Regia: Giorgio Neri

Fotografia: Renato Alfarano

Executive Producer: Cesare Fracca

Producer: Silvia Biscotti

Post Produzione:Toboga

Musica: Parco Suoni ')}

Articoli correlati

Costa Crociere lancia la nuova campagna digital “La vacanza che ci manca”, ideata da Dude

05 Giugno, 2020

Costa Crociere lancia la nuova campagna “The Holiday we miss” (la vacanza che ci manca), che...

Continua a leggere

4 Box estende l’incarico a Comunico Group: non più solo digital, ma anche strategia e creatività

05 Giugno, 2020

4 Box, azienda fondata da Arturo Iossa Fasano, ha affidato a Comunico Group la progettazione...

Continua a leggere

Mulino Bianco è on air con i primi due film di prodotto del nuovo format di comunicazione firmato da Publicis Italia

05 Giugno, 2020

Continua Il nuovo format di comunicazione di Mulino Bianco, firmato da Publicis Italia, già introdotto dal...

Continua a leggere

Acqua Group alla Milano Digital Week 2020

05 Giugno, 2020

IAB Italia – la più importante associazione dedicata alla filiera del marketing e comunicazione digitale con...

Continua a leggere