News / attualità

28 Ottobre, 2022

Franklin Graham e lo Staff direttivo dell’Ospedale da Campo di Cremona al grande evento del 29 Ottobre al Mediolanum Forum di Milano.

Quando nel marzo del 2020 l’Italia settentrionale era divenuta l’epicentro della pandemia, e si trovava paralizzata dal coronavirus, Franklin Graham, il presidente della Samaritan’s Purse, un’organizzazione cristiana internazionale di intervento umanitario ed evangelizzazione, non esitò a intervenire, portando a Cremona un ospedale da campo da 68 letti e il suo intero Team specializzato in Assistenza a Catastrofi e Calamità.

Circa una dozzina di operatori della Samaritan’s Purse che avevano prestato la loro opera a Cremona, inclusi medici e infermieri, faranno ritorno in Italia con Graham per il lancio del Noi Festival e per incontrarsi nuovamente coi pazienti e con lo staff dell’ospedale.

La Samaritan’s Purse è stata la prima organizzazione internazionale a portare soccorso medico in Italia, mentre il micidiale coronavirus stava imperversando.

Sotto la guida di Graham, un team di dottori e infermieri di cinque nazionalità ha lavorato per due mesi nell’ospedale da campo in appoggio all’ospedale di Cremona, curando più di 280 pazienti colpiti dal COVID-19.

Il 29 Ottobre Franklin Graham sarà a Milano per condividere un messaggio di speranza al Noi Festival. L’evento, aperto a tutti e con musica dal vivo per le famiglie, avrà inizio alle 18.30 al Mediolanum Forum di Assago.

Il Festival è un'iniziativa della Billy Graham Evangelistic Association (BGEA) e sarà un evento di portata storica, il primo di questo genere in Italia, con oltre 500 chiese evangeliche riunite per costruire l’evento.
Il Noi Festival presenterà la musica dal vivo di TAYA, la voce dietro la canzone di Hillsong UNITED Oceans, una delle canzoni più famose nella storia della musica cristiana. E poi si aggiungeranno The Afters, una band cristiana in vetta alle classifiche in USA, che ha ricevuto numerosi riconoscimenti dalla Gospel Music Association.

Per supportare l’evento TEND Global Communication, che si è aggiudicata la gara indetta da BGEA per l’incarico di centro media, ha definito un piano crossmedia a livello nazionale on air attraverso radio RTL, digital programmatic e social activation per generare awareness sull’evento NOI Festival. Su Milano è on air una massiccia campagna DOOH sul circuito entrate MM e con formati impattanti sulle principali stazioni MM, oltre ad una capillare presenza con poster street box in città.

La campagna prevede inoltre una presenza OOH sui luoghi di maggior traffico della città di Cremona.

I media sono invitati a partecipare alla conferenza stampa alle 10:30 del 28 ottobre al Westin Palace. In una riunione emozionante, i medici e le infermiere di Franklin Graham e Samaritan’s Purse si riuniranno con i pazienti con cui hanno condiviso momenti significativi durante la crisi.

Articoli correlati

DENTSU CREATIVE arriva in città e da Milano promuove il nuovo trend della “mobilità gentile”

25 Novembre, 2022

Nei maxi billboard di Piazza San Babila e presso gli scali internazionali degli aeroporti di...

Continua a leggere

L’agenzia di comunicazione beneventana Yolo Plus trionfa ai Touchpoint Awards.

25 Novembre, 2022

Al Teatro Fabbrica di Lampadine di Milano si è tenuta la cerimonia per l’ambizioso premio...

Continua a leggere

VMLY&R riconfermata da Lavazza per le attività durante le Nitto ATP Finals, firma anche il nuovo film A Modo Mio Barista Technology

24 Novembre, 2022

VMLY&R, forte del successo dello scorso anno, si è riconfermata agenzia creativa incaricata del concept...

Continua a leggere

Wunderman Thompson nomina Claudia Longo Head of Operations

24 Novembre, 2022

Wunderman Thompson nomina Claudia Longo Head of Operations. Già parte della squadra WT dal 2018, Claudia...

Continua a leggere