News / attualità

19 Maggio, 2020

RDZ è un’azienda storica nel mondo della climatizzazione: è stata fra le aziende pioniere in Italia per il riscaldamento radiante a pavimento, facendo dell’innovazione di prodotto e della ricerca un asset imprescindibile del proprio percorso di crescita.
L’azienda, dal 2005, è parte del gruppo Caleffi, un player di riferimento per il mondo delle energie rinnovabili, con più di 1300 dipendenti, e un fatturato 2019 di 326 milioni di euro. RDZ ha scelto Gruppo icat per un progetto di riposizionamento della propria identità di marca. In un mercato complesso come quello dell’impiantistica, con una filiera molto lunga, e maturo dal punto di vista tecnologico e di prodotto, era necessario strutturare una narrazione di marca che mettesse insieme ragione ed emozione per poter parlare ai diversi pubblici di riferimento.

Il punto chiave del riposizionamento è il nuovo payoff: “You feel, we care”. Un nuovo payoff, per incidere sotto al logo la promessa RDZ. “You Feel” esprime la capacità dei prodotti, servizi e soluzioni di offrire benefici tangibili come comfort elevato, facilità di installazione del prodotto e affidabilità; dall’altra parte, “we care” esprime l’assunzione di responsabilità e le capacità dell’azienda di farsi carico del comfort degli ambienti e delle esigenze di tutta la filiera. Il nuovo payoff sarà accompagnato anche da una rinnovata immagine istituzionale basata sui colori del logo – arancione e blu – che andrà a contaminare tutta la comunicazione dell’azienda, sia online sia offline, e contribuirà ad avvalorare l’aspetto emozionale con la nuova campagna. Inoltre, Gruppo icat collabora con l’azienda per la gestione di tutta la comunicazione digital dal sito, ai canali social e le attività di ufficio stampa e media relations in Italia e in Europa.

«Questo cambio di payoff – sottolinea Luca Buiatti, Direttore Commerciale di RDZ – è un momento davvero importante per l’azienda perché ci permette di manifestare la nostra promessa al mercato: offrire vantaggi concreti a tutti gli interlocutori, a qualsiasi livello, prendendoci cura di loro con tutta l’esperienza, la passione e l’attitudine all’innovazione che da sempre ci contraddistinguono. Il lavoro fatto con Gruppo icat è stato fondamentale perché ha attinto ai valori fondanti dell’azienda e ha permesso di fare emergere un messaggio distintivo che, allo stesso tempo, fotografa appieno chi siamo, oggi, e che cosa saremo nel futuro».

«Il mercato di riferimento di RDZ – sottolinea Elena Borella, Direttore Creativo di Gruppo icat – è da sempre caratterizzato da una predominanza degli aspetti tecnici e razionali. Oggi però, in comunicazione, l’innovazione di prodotto è un elemento necessario ma non sufficiente per fare la differenza: è essenziale riuscire a emozionare attraverso un messaggio forte, che impegni in primo luogo il brand e che risuoni nell’immaginario di riferimento delle persone. Quello fatto con RDZ è un lavoro di rilettura della storia dell’azienda e dei suoi valori ed è la base di un programma di marketing strategico e operativo lungo due anni e che prevede fasi diverse di attivazione dell’agenzia».

Articoli correlati

Asiago DOP protagonista della ripresa con la nuova campagna Tv, radio, carta stampata e digitale di Milk Adv

29 Maggio, 2020

Il Consorzio Tutela Formaggio Asiago sceglie di giocare un ruolo attivo nella ripresa e avvia,...

Continua a leggere

Per Granarolo un packaging sempre più sostenibile: esordiscono sul mercato Yomo Natura e Yomo Extra con Publicis.

29 Maggio, 2020

Il rilancio del brand Yomo è curato da Publicis Italia. Granarolo S.p.A. presenta due importanti...

Continua a leggere

Studiowiki firma la nuova immagine di Jesolo destinazione turistica per la ripartenza

28 Maggio, 2020

Al principio era una lettera, la J. istituzionale della Città di Jesolo. La logo animation...

Continua a leggere

True Company e MR Digital insieme per comunicare le innovazioni tecnologiche per la didattica digitale

28 Maggio, 2020

MR Digital, player di riferimento nel mercato della scuola digitale, sceglie True Company per le...

Continua a leggere