News / attualità

09 Settembre, 2021

L’iniziativa si articola in un lungometraggio realizzato con la regia di Daniele Barraco, fotografo e film-maker, e in un libro a cura di Francesco Zurlo, professore ordinario di design presso il Politecnico di Milano. Due realizzazioni di tono decisamente diverso che danno conto in modo speculare del modus operandi del gruppo. Il film è un ritratto di Hangar Design Group che prende forma attraverso la voce dei propri creativi e si sviluppa in un racconto intimo, sospeso all’interno di luoghi del cuore – Venezia, Milano, New York Shanghai - che sono allo stesso tempo spazi reali e simbolici. Un racconto non convenzionale di cosa si muove dietro le quinte di un’agenzia creativa e della motivazione che spinge i protagonisti alla ricerca di soluzioni sempre nuove.

Nel libro, un compendio dei lavori più significativi dell’agenzia dagli esordi fino ad oggi, si rovescia il punto di vista e si lascia spazio a una retrospettiva complessiva delle opere, secondo un criterio cronologico. L’obiettivo è quello di segnare una traiettoria che parte dai primi interventi di grafica fino ai progetti di design strategico degli ultimi anni. Un percorso che evidenzia l’evoluzione di un gruppo e che si intreccia con la storia della comunicazione e del design degli ultimi quattro decenni.

“Dopo quarant’anni di un’avventura professionale che è andata molto oltre le nostre stesse aspettative di gioventù, abbiamo voluto fermarci per fare il punto e dare un segnale alle nuove generazioni cui sarà affidato il futuro dell’agenzia.” afferma il Presidente Alberto Bovo. “Abbiamo scelto di farlo attraverso linguaggi espressivi radicalmente diversi, forse anche per riaffermare l’anima poliedrica dello studio, che della trasversalità e multidisciplinarietà ha fatto il proprio tratto distintivo.”

È stato come compiere un viaggio all’interno delle idee, del metodo e dei progetti di Hangar Design Group.” aggiunge Sandro Manente, Chief Executive dell’agenzia. “Abbiamo voluto ragionare sull’evoluzione del nostro pensiero creativo per immaginarne le possibili trasformazioni nel futuro prossimo. Quel che è certo, infatti, è che nei prossimi anni sarà richiesta altrettanta energia e capacità di iniziativa per continuare ad anticipare le tendenze e le esigenze di un mercato della comunicazione in continuo cambiamento. Hangar Reloaded vuole essere, in fin dei conti, anche uno stimolo e un buon auspicio per una nuova generazione di creativi pronti a raccogliere la sfida.”

IL FILM

Hangar Reloaded
Durata: 54 minuti
Anno: 2021
Regista: Daniele Barraco
Sceneggiatura: Michele Bicego
Casa di Produzione: Hangar Design Group
Field Sound Recording: Alice Lombardi

IL LIBRO

Hangar Design Group. Compendium
Edito da Rizzoli
A cura di: Francesco Zurlo
dizione: bilingue in italiano e inglese
Formato: 20 x 27 cm
Pag. 440
Data di uscita: settembre 2021

Articoli correlati

Sisal sceglie Digital Dictionary per la propria strategia di comunicazione dell’employer branding aziendale

15 Luglio, 2024

Una collaborazione nata nel 2022 che ha avuto come obiettivo quello di definire una strategia...

Continua a leggere

Il progetto di field marketing ideato da Tend “La Raccolta Gira l’Italia” arriva a Senigallia con X-Masters e Radio 105.

15 Luglio, 2024

Partita da Casa Kiss Kiss durante Sanremo, “La Raccolta Gira l’Italia” è un ricco calendario...

Continua a leggere

Grandi Stazioni Retail riconferma Different per il nuovo piano di comunicazione 2024: Milano Centrale diventa un hub di consumo consapevole e piacevole

15 Luglio, 2024

Grandi Stazioni Retail ha annunciato la riconferma di Different, Communication Company parte di UNA –...

Continua a leggere

Anche UNA accoglie con gran favore l’annuncio di UPA riguardo l’adozione obbligatoria del Codice Unico Spot Video (CUSV)

15 Luglio, 2024

UNA Media Hub considera il Codice Unico Spot Video (CUSV) uno strumento essenziale per garantire...

Continua a leggere