News / attualità

13 Giugno, 2018

A seguito di una gara, UNICEF Italia ha scelto Havas Media per le capacità espresse nella gestione dei progetti di CRM e la capacità di connettere il business con dati e tecnologie, al fine di costruire un modello di strategia di contatto data driven.

Il punto di partenza sarà quello di identificare i sostenitori dell’UNICEF e contattarli durante la customer journey, attraverso una metodologia proprietaria basata su 5 fasi: analisi, strategia, progettazione, esecuzione e monitoraggio.

Uno degli obiettivi chiave è fidelizzare le donazioni e sviluppare un flusso di contatto con i donatori in modo da rendere le comunicazioni più efficaci ed efficienti.

Questo è solo il primo passo di un progetto più ampio attraverso il quale Havas Media supporterà l’UNICEF Italia nell'approcciare, in modo più efficace, l'utilizzo delle informazioni in un’ottica multicanale sempre più data driven. ')}

Articoli correlati

SkinLabo lancia la nuova campagna di comunicazione integrata “Ascolta la tua pelle”

26 Febbraio, 2024

SkinLabo, marchio italiano di skincare nato nel 2016 che ha recentemente rilanciato la propria Identity,...

Continua a leggere

Yolo Plus compie 9 anni e si unisce con Fandes. La nuova agenzia non cambia nome.

24 Febbraio, 2024

Dopo esattamente 9 anni dalla nascita della sigla Yolo Plus, l’agenzia guidata da Bruno Sparandeo...

Continua a leggere

Sperlari Group affida a Mediaplus la strategia media per i suoi brand: al via la prima campagna di Saila “La caramella del bomber”.

22 Febbraio, 2024

Sperlari Group, azienda italiana nel settore dolciario con oltre 180 anni di storia, annuncia oggi...

Continua a leggere

Creativa festeggia i 10 anni di futuro per l’Osservatorio Travel Innovation

21 Febbraio, 2024

Il 25 gennaio l’Osservatorio Travel Innovation del Politecnico di Milano ha organizzato il convegno dal titolo...

Continua a leggere