News / attualità

19 Maggio, 2023

Havas Pr, società di consulenza per la reputazione, tra i primi player italiani a vantare un sustainability hub internazionale, e Karma Metrix, digital company specializzata nella misurazione dell'impatto ambientale dei siti web, hanno sottoscritto una partnership finalizzata a supportare le imprese nell’adottare scelte di comunicazione sostenibili. Comunicare la sostenibilità trasferendo il proprio impegno a rendere processi, prodotti e servizi più sostenibili, sta diventando una priorità per le aziende. In questo contesto, trasparenza e semplificazione sono le parole d’ordine per il futuro affinché gli strumenti di comunicazione diventino anche strumenti di engagement efficaci.

La rapida migrazione verso il digitale di moltissime attività di marketing e comunicazione ha avuto conseguenze importanti sull’aumento di emissioni di CO2, con ricadute di cui molti player non sono ancora del tutto consapevoli e che rischiano di impattarne la reputazione. La collaborazione tra Havas Pr e Karma Metrix va dunque nella direzione di integrare le competenze verticali delle due realtà per offrire al mercato soluzioni volte a ricalibrare le scelte di comunicazione in ottica più sostenibile, tanto nei linguaggi quanto nello sviluppo degli strumenti.

Caterina Tonini, Ceo di Havas Pr, ha dichiarato:

“Questo accordo, che coniuga la vocazione smart e digitale di Karma Metrix al nostro know-how in reputazione e difesa della marca, arricchisce di nuove prospettive e di valore aggiunto l’attività di consulenza che offriamo alle imprese sui temi ESG: all’interno di un contesto di grandi variabili e certamente non immune da rischi, di fronte a stakeholder che si aspettano coerenza, trasparenza e concretezza da chi parla di sostenibilità, vediamo una grande opportunità per strutturare strategie di intervento sempre più efficaci.”

Un approccio che riafferma la centralità del ruolo dei reputation manager all’interno delle aziende, oggi sempre più concentrati nel diffondere una cultura della sostenibilità che vada dal top management fino a tutte le linee organizzative.

Ale Agostini, Ceo di KarmaMetrix.com:

"Per anni le aziende hanno piantato alberi per compensare; è giunta l’ora anche di risparmiare risorse. Le attività digital sono molto energivore, contribuiscono al caro bollette ed emettono enormi quantità di CO2. Secondo il Global Carbon Project, il Web si classifica infatti come il 4° paese al mondo per emissioni di anidride carbonica. Sono felice che Havas PR, come altri grandi brand innovatori (tra cui Valentino, UnipolSai e Infocamere), abbia sposato il primo percorso di sostenibilità digitale sul panorama europeo.”

Un focus specifico della partnership si concentrerà sulle properties digitali delle aziende, grazie all’implementazione di un servizio di misurazione, miglioramento e monitoraggio dell’impronta carbonica del sito web che potrà fare leva sull’algoritmo proprietario di Karma Metrix e sulle competenze interne al Gruppo Havas anche in materia di design etico.

Articoli correlati

Dentsu rafforza il reparto strategico in area Creative e annuncia l’ingresso di due nuovi Strategy Director

27 Maggio, 2024

Niccolò Rigo, Chief Strategy Officer di Dentsu Creative: “Oggi serve un modo di pensare diverso,...

Continua a leggere

Tanqueray N°TEN E DDB Group Italy brindano con un aperitivo da dieci

24 Maggio, 2024

Tanqueray N°TEN, gin ultra-premium del portfolio Diageo, si è affidato a DDB Group Italy per...

Continua a leggere

ADD DESIGN e Devmy organizzano Coderful, l’evento per developer che mancava al Sud Italia

24 Maggio, 2024

Tutto pronto per l’edizione zero di Coderful. Il 28 giugno, a Catania, tredici speaker d’eccezione...

Continua a leggere

Rete! In arrivo la terza edizione dell’evento dedicato al networking promosso da UNA all’IBM Studios a Milano

23 Maggio, 2024

Gli IBM Studios di Milano in Piazza Gae Auelenti saranno ancora una volta il teatro...

Continua a leggere