News / attualità

23 Maggio, 2017

Quest’anno Birra Ichnusa festeggia il 50° anniversario del birrificio di Assemini, il più antico in Sardegna. Un traguardo importante per una birra che da oltre cent’anni è sinonimo ed espressione concreta della terra da cui nasce e del carattere delle persone che la abitano e che ora è pronta per la conquista del “Continente”.

Proprio in occasione dei festeggiamenti per il birrificio di Assemini - venerdì scorso, 19/5 - la birra sarda per eccellenza ha annunciato delle novità: un look rinnovato che conferma rigorosamente la presenza dei quattro mori in etichetta, un prodotto in più, la Non Filtrata, e uno spot in onda, per la prima volta, sulle principali reti nazionali a partire dal 18 giugno.

Per la realizzazione della campagna - le cui riprese sono in corso in questi giorni proprio in Sardegna - Heineken (di cui Ichnusa fa parte, ndr) ha scelto di affidarsi a Leo Burnett, la sigla guidata da Giorgio Brenna, che ha ottenuto l’incarico dopo una gara creativa. Lo scorso anno era stata l’agenzia PicNic ad aggiudicarsi il pitch per la nuova campagna del brand, declinata però solo a livello locale. Il planning, invece, è sempre a cura di Starcom.

“Vogliamo diventare grandi - ha detto Patrick Simoni, responsabile marketing di Ichnusa nel corso dell’evento - Ichnusa ha una forte identità locale, è il simbolo della Sardegna, ma ora ha l’ambizione di continuare a crescere, e vuole aprirsi verso il Continente. I sardi che hanno lasciato l’isola e i turisti ce la chiedevano, ecco perché abbiamo deciso che questo fosse il momento giusto. Vogliamo però, che la Ichnusa arrivi su quel mercato con i propri valori”.

L’ultima nata di casa Ichnusa è una birra non filtrata, a bassa fermenta zione, 100% puro malto d’orzo. La ricetta utilizza malto d’orzo chiaro e malto d’orzo caramello, una miscela che conferisce a Ichnusa Non Filtrata un gusto rotondo, regala delicate sensazioni erbacee e note di frutta gialla e albicocca. A renderla unica l’assenza del trattamento di filtrazione. L’esclusività di Ichnusa Non Filtrata è sottolineata anche dalla sua bottiglia: una forma unica che esprime la storia del marchio, lo spirito selvaggio e puro della sua terra di origine.

“Celebriamo con una nuova bottiglia, nostro orgoglio, frutto di passione, una birra di solo malto caratterizzata con luppoli aromatici particolari - ha detto il mastro birraio, Luigi Paciulli - il processo di fermentazione è fatto solo con i nostri lieviti, il tutto si conclude nel processo di produzione senza il processo di filtrazione. Cioè questa birra mantiene un’opalescenza, un colore ambrato perché i lieviti restano sospesi nel prodotto”.

l nuovo logo di Ichnusa è un tributo alla sua anima sarda, mostrata orgogliosamente attraverso il richiamo alla bandiera. Le figure dei quattro mori acquistano carattere, mentre il rosso della bandiera sarda diventa centrale. Il nuovo logo vie¬ne declinato su tutte le bottiglie di Ichnusa e Ichnusa Non Filtrata, ren¬dendo ancora più iconica l’imma¬gine del marchio. Un’etichetta im¬portante che, sul retro, riporta la fotografia di coloro che ogni giorno lavorano con passione e dedizione alla produzione di una birra fatta a regola d’arte. ')}

Articoli correlati

Gruppo Eprcomunicazione: i rinnovi e i nuovi incarichi superano 3,1 milioni di euro

21 Febbraio, 2024

Eprcomunicazione S.p.A. (EGM: EPRB), azienda di comunicazione e relazioni pubbliche con forte connotazione digitale, quotata...

Continua a leggere

This Is Ideal ancora on air con la nuova campagna Bioscalin e Beatrice Venezi.

19 Febbraio, 2024

Al via la campagna “La forza crea bellezza”, il nuovo capitolo della comunicazione Bioscalin con...

Continua a leggere

Inside: specialisti e AI avanzata al servizio delle aziende

19 Febbraio, 2024

L'intelligenza artificiale sta rivoluzionando il panorama della comunicazione e del marketing, portando a rivisitare numerosi...

Continua a leggere