News / attualità

01 Aprile, 2022

Con la volontà di contribuire a creare una migliore società dell’informazione, il settore     delle Relazioni Pubbliche condivide, con istituzioni internazionali e nazionali, il primo documento che identifica sfide prioritarie e possibili soluzioni

ICCO - International Communications Consultancy Organisation, organizzazione globale che riunisce le Associazioni di Categoria in rappresentanza di 70 Paesi, in Italia grazie a UNA PRHub - ha presentato il primo White Paper (Libro Bianco) sulle principali sfide della comunicazione nella società dell’informazione contemporanea. Il documento, che nasce a seguito di una consultazione tra gruppi di lavoro e membri ICCO provenienti da tutto il mondo, vuole evidenziare la posizione ed il ruolo del comparto delle pubbliche relazioni in merito a tre sfide prioritarie per la società dell’informazione contemporanea:

  1. Libertà dei media e libertà di parola
  2. Alfabetizzazione ed educazione sui media
  3. Nuove tecnologie ed etica dei media digitali

Per affrontare queste sfide, il documento auspica un’alleanza tra le diverse professioni della società dell’informazione, capace di far convergere giornalismo, PR e comunicazione, pubblicità, social media, tecnologia e politica. Il documento delinea i problemi, il loro impatto sociale e sul comparto delle pubbliche relazioni e il ruolo di queste nell’individuare soluzioni. Nel creare il Libro Bianco, ICCO e i suoi membri hanno collaborato con il Consiglio d’Europa, condividendo e dialogando su proposte legislative e campagne di informazione.

Massimo Moriconi, Presidente Europeo di ICCO, ha dichiarato:

“I professionisti delle PR co-progettano lo scenario della comunicazione moderna e, al tempo stesso, sono attori chiave al suo interno, determinando spesso la relazione tra persone e media. La libertà dei mezzi d’informazione e di espressione, l’alfabetizzazione mediatica per contrastare le notizie false, e l’uso responsabile dell’intelligenza artificiale in comunicazione sono tutte priorità di ICCO. Questo primo Libro Bianco è frutto di una collaborazione su scala globale tra colleghi e, tiene in considerazione, l’ottimo lavoro svolto su questi temi dal Consiglio d’Europa. Il documento vuole ispirare e sostenere i professionisti delle PR e della Consulenza in Comunicazione nello sforzo collettivo di disegnare una migliore società dell’informazione, a beneficio delle persone”.

Patrick Pennickx, Responsabile della Società dell’informazione, Consiglio d’Europa, ha aggiunto:

“Non vediamo l’ora di lavorare con il settore delle pubbliche relazioni, le istituzioni globali e altri attori rilevanti per affrontare queste questioni critiche in un momento di grande cambiamento per lo scenario media globale”.

Nitin Mantri, Presidente di ICCO, ha concluso:

“Questo documento segna l’inizio di un grande dialogo tra tutte le tipologie di stakeholder, e avviene nel momento in cui affrontiamo questioni fondamentali per il comparto della comunicazione, con i professionisti delle pubbliche relazioni al centro del dibattito. È importante ricordare che questo documento viene pubblicato nel bel mezzo della guerra in Ucraina, in cui il governo russo diffonde una disinformazione sistemica e sofisticata. Con standard internazionali elevati, possiamo collettivamente combattere le cattive pratiche in modo coerente e deciso”.

Il documento chiama i professionisti delle PR e tutti gli attori della Consulenza in Comunicazione a:

  • Affrontare direttamente le questioni e comprendere il ruolo delle PR nel loro contesto 
  • Impegnarsi a livello locale con le associazioni e i progetti nazionali legati alle PR
  • Aprire dialoghi che coinvolgano PR, pubblicità, digitale, tecnologia e giornalismo
  • Proporre idee e soluzioni mentre elaboriamo altri documenti, strumenti, standard e accordi per affrontare insieme queste sfide.

L’intero documento si può scaricare qui:

https://bit.ly/icconews2

Articoli correlati

Ad Store torna in Tv con il nuovo spot di Calciatori Panini 2022-2023

27 Gennaio, 2023

“Completare l’album Calciatori Panini è un gioco da ragazzi” è il claim scelto per il...

Continua a leggere

Clab Comunicazione firma la nuova adv istituzionale Giogantinu

27 Gennaio, 2023

“250 soci, una regione di vita” questo il claim della Campagna ideata dall’agenzia Clab Comunicazione...

Continua a leggere

Nuovo anno, nuove collaborazioni: Siav sceglie Sound PR per le attività di PR e ufficio stampa di prodotto

27 Gennaio, 2023

Siav, azienda leader nella gestione dei processi documentali, ha scelto Sound PR come partner strategico per...

Continua a leggere

Partnership tra Agenzia YES! con CairoRCS Store

27 Gennaio, 2023

Agenzia YES! S.p.A. annuncia la partnership con CairoRcs Media – la concessionaria del Gruppo Cairo-RCS...

Continua a leggere