News / attualità

27 Giugno, 2017

Il 10 e il 22 giugno si sono svolti rispettivamente a Monaco e Madrid il secondo e il terzo evento di celebrazione per il 60° compleanno di Fiat 500.

Come il lungomare di Cannes, nella prima tappa del 5 maggio scorso, Wiener Platz a Monaco e Calle Jorge Juan a Madrid sono state trasformate da Ideal per ricreare l’atmosfera del 1957, anno di nascita dell’iconica auto di casa Fiat: a Monaco, un fioraio, un caffè e un negozio di alimentari, completamente trasformati, hanno restituito l’immagine vivida di quell’epoca, grazie anche alla presenza di alcune Fiat 500 storiche esposte in piazza, mentre a Madrid l’area coinvolta è stata ridisegnata e animata da comparse, modelli, uno strillone e un fiorista, che hanno animato un flash mob coreografico.

Regina indiscussa del set, la serie speciale di 500 dedicata al 60esimo anniversario visibile soltanto nelle tappe di questo viaggio e preordinabile durante l’evento, è stata l’unico richiamo alla contemporaneità.

Il pubblico è stato richiamato da uno “strillone” che brandiva una versione storica di un quotidiano con la campagna dedicata al 60° anniversario in prima pagina. Altri caratteri hanno poi interagito con i passanti, creando un vero set cinematografico del quale il pubblico è stato parte attiva: un sandwich man ha animato la piazza invitando i passanti a scattare e condividere fotografie con l’hashtag dell’operazione #500foreveryoung, un fioraio ha allestito un chiosco e preparato piccole composizioni floreali che ha regalato alle donne presenti.

La produzione video dell’evento è stata promossa nelle piattaforme social del Brand, testimoniando una straordinaria partecipazione del pubblico, a Monaco attirato anche dal Glamour Beauty Festival, di cui Fiat era partner. L’ultima tappa di questo viaggio alla scoperta dell'icona Fiat è stata Madrid, dove l’evento, in concomitanza con la GQ Night, ha anticipato la notte di San Juan in Calle Jorge Juan, tra le vie più alla moda della città. Qui, momento culminante dell’evento che lo ha differenziato dai precedenti due, è stato il flash mob che ha visto protagonisti un gruppo di ballerini in abiti d’epoca: uno spettacolo che ha sorpreso e coinvolto il pubblico creando un ulteriore felice contrasto con l’ambiente fashion ipercontemporaneo.

Link ai video:

Cannes

Monaco

Madrid

Credits:
Managing Director: Giorgia Tosato
Creative Team Director: Mattia Garofalo
Art Director: Alessandro Padalino, Alessandro Finotto, Alessandro Demicheli
Copywriter: Francesca Valente, Marta Foli
Senior Account: Gabriella Chianale
Casa di Produzione: The Box Films

Articoli correlati

Proposte firma la comunicazione di Pattex con due nuovi spot radio on air dal 16 giugno.

20 Giugno, 2024

Proposte, sigla di comunicazione integrata, firma la campagna radio di Pattex Pro sulla nuova gamma...

Continua a leggere

“Dalla ricerca ESI, sentirsi bene è naturale” ESI lancia il nuovo posizionamento ela nuova piattaforma di comunicazione con Different.

19 Giugno, 2024

ESI, azienda leader attiva dal 1975 nella produzione di prodotti fitoterapici e integratorialimentari di origine...

Continua a leggere

Playground sul palco di WMF – We Make Future 2024 con uno speech sulla gamification dell’esperienza d’acquisto

18 Giugno, 2024

Playground, digital agency associata ad UNA Aziende della Comunicazione Unite, ha partecipato all’appena conclusosi WMF...

Continua a leggere