News / sala stampa

15 Maggio, 2020

L’importanza della sostenibilità ambientale nella pandemia e nel dopo-pandemia è il tema del terzo appuntamento dei Talk settimanali Mediares organizzati dall’associazione delle aziende della comunicazione. Sotto esame l’ecosistema maggiormente al centro dell’attuale contesto di comunicazione, fra opportunità, aspettative e criticità.

Terzo appuntamento con Mediares, il ciclo di talk settimanali di UNA - PRHub dedicati alla comunicazione dei settori più colpiti dalla crisi. Si parla di sostenibilità ambientale come asset sempre più importante nella comunicazione delle imprese anche alla luce delle sfide aperte dalla pandemia.

L’attuale crisi sanitaria sconta un paradosso: ha inevitabilmente sospinto sullo sfondo del dibattito pubblico i temi legati alla crisi climatica e in generale ai temi ambientali, ma al tempo stesso rivela il carattere pericolosamente illusorio dell’idea che vede l’uomo contemporaneo, il suo benessere, il progresso come indipendenti dallo “stato di natura”. Tra le prove più sostanziose di tale illusorietà, le ormai ricorrenti attestazioni di un nesso diretto e significativo tra aggressività del virus Covid-19 e livelli di inquinamento dell’aria.

Un’analoga contraddizione si allunga sul dopo-pandemia. Quando bisognerà ricostruire le nostre economie si confronteranno due esigenze: la pressione per politiche pubbliche di sostegno indiscriminato e indifferenziato ad ogni attività economica – incentivi e sussidi “a elicottero” come si legge spesso – e la spinta a utilizzare questa crisi come occasione per orientare più fortemente lo sviluppo verso l’interesse generale. Così, la sostenibilità ambientale è destinata a occupare un posto sempre più centrale nelle strategie di marketing e di comunicazione delle imprese.

Quanto ambiente nel Covid-19, quanto ambiente dopo?
il titolo dell’appuntamento di
mercoledì 20 maggio, alle ore 18
sulla piattaforma online unacom.it/talks

Ne discuteranno:
Francesco Ferrante, vicepresidente del Kyoto Club
Roberto Della Seta, direttore scientifico di eprcomunicazione
Raimondo Orsini, direttore della Fondazione per lo sviluppo sostenibile
Rossella Sobrero, presidente della Federazione relazioni pubbliche italiane (Ferpi)

L’incontro sarà condotto da Roberto Giovannini, giornalista del quotidiano “La Stampa”, responsabile di “Tuttogreen” e presidente della Federazione italiana media ambientali.

Link per poter accedere al Talk: https://unacom.it/talks

Articoli correlati

UNA annuncia l’adesione a #italialive per sostenere il comparto degli eventi

22 Dicembre, 2020

L’Associazione sostiene l’iniziativa in qualità di promotore per rafforzare il supporto a uno dei settori...

Continua a leggere

“L’Italia che Comunica”: ecco la lista delle campagne vincitrici

27 Novembre, 2020

La giuria ha votato e decretato le 41 campagne vincitrici. Per l’assegnazione degli award bisognerà...

Continua a leggere

Grande successo per la prima edizione tutta digitale di IF!

25 Novembre, 2020

Oltre 12.000 visite registrate sulla pagina IF!Live nelle due giornate di live streaming di venerdì...

Continua a leggere

Nuovi ingressi e importanti ritorni in UNA: l’Associazione cresce e si rafforza

19 Novembre, 2020

A chiusura del Consiglio Direttivo tenutosi in data odierna “UNA – Aziende della Comunicazione Unite”...

Continua a leggere