News / attualità

10 Aprile, 2017

E’ on air la nuova campagna di comunicazione dedicata alla Fiat Panda, intitolata “Italiani, Popolo di Panda”, firmata Leo Burnett Italia.

Sulle note del celebre successo “Vengo anch’io. No, tu no”, il filmato mostra le diverse generazioni della Panda nelle sue molteplici interpretazioni e nei suoi più disparati utilizzi, sempre all'insegna di un’allegra convivialità. Del resto, come recita il pay off dello spot, “Dal 1980 Panda non ha mai detto di no a nessuno”.

Si tratta della vettura che ha elevato il concetto di utilitaria e che ha saputo, nelle sue diverse versioni, soddisfare le esigenze di tre generazioni di automobilisti alla ricerca di una vettura non solo pratica e robusta, ma anche dalla spiccata personalità. Con queste caratteristiche la Panda si conferma la vettura più venduta in Italia e la city car più venduta in Europa. Lo racconta il filmato, lo dimostra la sua storia: la Panda ha conquistato oltre 4,7 milioni di italiani grazie alla sua personalità, alla semplicità e alla simpatia, vero e proprio compendio delle caratteristiche che stanno alla base della famiglia funzionale Fiat. ')}

Articoli correlati

Super Agency firma la campagna multichannel “Weber, Forever.” per l’Italia

14 Giugno, 2024

Per il quarto anno consecutivo l’agenzia di Castelfranco Veneto cura le attività digitali del brand...

Continua a leggere

Dentsu e Nuxe presentano la nuova campagna TV per il best-seller Huile Prodigieuse

13 Giugno, 2024

La campagna rappresenta il terzo flight di una strategia di comunicazione più ampia e innovativa...

Continua a leggere

Burson:  ridefinire il ruolo della reputazione come vantaggio competitivo per i clienti. 

13 Giugno, 2024

Un forte heritage di creatività e innovazione al servizio della creazione di valore. Presentati il nuovo...

Continua a leggere

“Mediterraneo, un mare di dolore””, la nuova campagna di MedReAct e Different per la salvaguardia degli ecosistemi marini.

13 Giugno, 2024

MedReAct, lancia la nuova campagna “Mediterraneo, un mare di dolore” ideata e realizzata insieme a...

Continua a leggere