News / attualità

12 Luglio, 2021

L’agenzia guidata da Donatella Consolandi, questa volta in raggruppamento con quella veneta di Padova, andrà in continuità nell’incarico per un periodo di ulteriori sei anni.

Si è conclusa la gara indetta dalla Regione Marche per l’affidamento del servizio attività di comunicazione del Fondo Sociale Europeo per l’ultimo triennio di attuazione del POR 2014- 2020 e per l’avvio della nuova programmazione 2021-2027, del valore totale stimato, Iva esclusa, di 1,2 milioni per 36 mesi, più il 20% per il quinto d’obbligo e il 50% per servizi analoghi per un totale di 3.440.000 euro in sei anni.

A vincerla è stato l’rti di Agorà con Sintesi Comunicazione, agenzia di Padova anch’essa associata UNA, con un’offerta di 828.000 euro. La prima, che è l’agenzia guidata da Donatella Consolandi, aveva già vinto, per altro, l’analogo, precedente, incarico, durato fino al 2017, continuando, poi, a occuparsene in base ai successivi rinnovi. Alle loro spalle, in ordine decrescente di ranking, si sono classificati: Pomilio Blumm; Abmirus; l’rti di Moretti Comunicazione con Adv Creativi ed ETT; quello di Promo PA con Trefoloni Associati, Studiowiki ed Esserci lab; quello di Heads con Digical; quello di OCMGroup con Primaidea; quello di Qubit Italy con Commedia; Pirene; Ediguida; l’rti di Universal Marketing con Primacom; e quello di Lattanzio Kibs con Kapusons.

Non erano stati ammessi, invece, FPA e Adria Congrex. Gli obiettivi L’obiettivo dell’iniziativa è favorire la massima visibilità possibile e, contestualmente, porre le basi per il lancio della nuova Programmazione 2021/2027, anche attraverso la creazione e la diffusione di un “sentimento di fiducia” verso le opportunità provenienti dall’Europa tramite i Fondi Europei - in particolare i Fondi Strutturali - e verso le istituzioni nazionali, regionali e locali che li attivano, e gestiscono, per destinarli al miglioramento delle condizioni economico-sociali della popolazione e dei propri territori di riferimento.

Gli obiettivi specifici sono: incrementare la partecipazione dei cittadini e delle giovani generazioni in particolare, a tutti gli interventi e le opportunità offerte dai Programmi Europei; garantire la diffusione di informazioni a livello regionale e nazionale, anche con riguardo ai risultati raggiunti grazie agli interventi finanziati dal POR FSE Marche; incrementare e migliorare la presenza del FSE su web e canali social; costruire percorsi di comunicazione targettizzata per favorire un coinvolgimento mirato del pubblico di riferimento per ogni avviso/intervento del POR FSE; favorire l’applicazione di modalità operative basate sullo storytelling, sull’uso di testimonial e sul racconto di buone pratiche relative a interventi/progetti finanziati dal FS; coinvolgere e informare il mondo delle imprese, laddove sia destinatario di azioni del POR FSE e/o congiuntamente di misure FESR.

Al fine di rendere più efficace l’azione di comunicazione rispetto allo sviluppo dei nuovi mezzi di comunicazione digitale e alle nuove esigenze relative alla gestione dei social media e alla produzione di materiali necessari per la comunicazione online e su web, si ritiene strategico, per quanto riguarda il prossimo triennio, ampliare le attività relative alla comunicazione sul fronte digitale, quali, ad esempio: la componente relativa al social media management, la produzione di materiali digitali e l’acquisto di spazi promozionali sui canali social e sui principali siti web di riferimento.

Fnte Daily Media

Articoli correlati

Proposte firma la comunicazione di Pattex con due nuovi spot radio on air dal 16 giugno.

20 Giugno, 2024

Proposte, sigla di comunicazione integrata, firma la campagna radio di Pattex Pro sulla nuova gamma...

Continua a leggere

“Dalla ricerca ESI, sentirsi bene è naturale” ESI lancia il nuovo posizionamento ela nuova piattaforma di comunicazione con Different.

19 Giugno, 2024

ESI, azienda leader attiva dal 1975 nella produzione di prodotti fitoterapici e integratorialimentari di origine...

Continua a leggere

Playground sul palco di WMF – We Make Future 2024 con uno speech sulla gamification dell’esperienza d’acquisto

18 Giugno, 2024

Playground, digital agency associata ad UNA Aziende della Comunicazione Unite, ha partecipato all’appena conclusosi WMF...

Continua a leggere