News / attualità

25 Novembre, 2022

Al Teatro Fabbrica di Lampadine di Milano si è tenuta la cerimonia per l’ambizioso premio del settore advertising Touchpoint Awards, ambito dalle agenzie di tutta Italia. In particolare, è stata la volta dell’assegnazione del riconoscimento per le attività di “Strategy” ovvero tutte quelle azioni che attraverso una strategia valida abbiano raggiunto risultati apprezzabili in termini tanto aziendali quanto creativi, valutati per l’occasione da una giuria ibrida composta da esponenti del mondo azienda e altri del mondo advertising e presieduta da Alberto Dal Sasso - Past President di IAA Italian Chapter.

L’agenzia di Bruno Sparandeo e Gerardo Dello Iacovo è risultata la migliore per la categoria “Low Budget Strong Impact” grazie al lavoro di riposizionamento del brand La Pampanini, noto marchio sannita nel settore food e ristorazione.

Nel dettaglio, il progetto ha avuto il fine ultimo di attribuire un nuovo posizionamento sul mercato a La Pampanini con lo sviluppo di un nuovo payoff nella ricorrenza dei quattro anni di attività. L’agenzia Yolo Plus si è occupata di creare un film animato che raccontasse la storia e i valori del brand come apripista al lancio del nuovo payoff “Passione dentro al cuor”. Il film è stato realizzato in collaborazione con Zef Studio, motion agency di San Benedetto del Tronto, partner consolidato di agenzia.

Le parole del Founder e Direttore Generale Bruno Sparandeo:

“L’anno scorso abbiamo trionfato agli Identity Awards grazie a un progetto per un birrificio artigianale casertano. Siamo soddisfatti per aver bissato la vittoria, per averlo fatto per le attività di strategy dimostrando così la completezza delle competenze di agenzia e di averla spuntata tra agenzie che sono dei colossi del settore. Vedere la nostra sigla tra altre come Saatchi&Saatchi, Havas, Armando Testa, McCann, Serviceplan, GittoBattaglia_22 e tante altre di assoluta caratura ci inorgoglisce. Abbiamo creduto nel cliente e accettato una commessa local perchè abbiamo visto la voglia di Andrea Lepore di investire sul suo brand. Lo ringrazio per la fiducia riposta in noi e per averci ancora una volta ricordato che non esistono clienti grandi e clienti piccoli bensì aziende che investono sulla marca e altre che inseguono solo il dato e il risultato a breve termine. E’ stato un grande lavoro di team, coordinato dal nostro Direttore Creativo Gerardo Dello Iacovo e sostenuto in pieno anche dal nostro partner.”

L’agenzia Yolo Plus ha sede operativa a Benevento sin dalla sua nascita, è associata UNA - Aziende della Comunicazione Unite per cui Bruno Sparandeo è Delegato per la Campania e ha un team di lavoro composto interamente da personale di origine sannita.

Articoli correlati

“La felicità ritrovala qui” Il claim della campagna pubblicitaria della Valle d’Aosta per l’inverno 2022/2023 firmata da White Red & Green

01 Dicembre, 2022

Oggi, giovedì 1° dicembre 2022, nella sala conferenze della Biblioteca regionale BrunoSalvadori, l’Assessorato dei Beni...

Continua a leggere

Tuttofood sceglie Agenzia Yes! S.p.A per la digital strategy 2023

30 Novembre, 2022

TUTTOFOOD, la fiera b2b per l’ecosistema agro-alimentare, punto di riferimento nazionale e internazionale, ha scelto...

Continua a leggere

Telefono Azzurro, dalla parte dei bambini 35 anni in un racconto di Armando Testa.

30 Novembre, 2022

Telefono Azzurro racconta i suoi 35 anni di attività a supporto dell’infanzia e dell’adolescenza nella...

Continua a leggere