News / attualità

07 Giugno, 2021

La prima fully remote company della provincia di Belluno ha deciso trascorrere tre giorni nel Centro Italia per festeggiare i risultati raggiunti e pianificare il futuro del Gruppo

A fine maggio il team di Larin Group (www.larin.it) si è trasferito nella Val di Chiana per tre giornate di lavoro e relax, in totale sicurezza. 

20 i collaboratori che hanno partecipato al primo Larin Camp della storia del gruppo: dopo un anno passato principalmente “online”, il team ha deciso di incontrarsi faccia a faccia per una sessione intensa di team building.

Un’occasione non solo per festeggiare i successi raggiunti in questi dieci anni, ma anche per guardare al futuro e rafforzare il team: le tre giornate si sono sviluppate tra sessioni di lavoro, ma anche relax, divertimento e attività in compagnia.

Da un anno a questa parte siamo diventati una fully remote company - spiega Marco Da Rin Zanco, CEO di Larin Group - e, appena la situazione sanitaria ce l’ha permesso, abbiamo deciso di riunirci tutti insieme in una location immersa nella natura per guardarci negli occhi e divertirci. 

Crediamo fermamente nel nostro modello “fully remote”: lavoriamo da remoto, ma non sottovalutiamo la forza delle relazioni. Il Larin Camp è nato anche per questo, per valorizzare le relazioni e riempirle di significato. Quel significato che, secondo noi, apre grandissimi spazi di crescita come squadra e, di conseguenza, come azienda.

Questo primo Larin Camp è stato un momento di altissimo coinvolgimento, di ascolto, di relazione e ci ha confermato ciò che in fondo sapevamo già: che per fare bene qualcosa il primo passo è riconoscere obiettivi comuni, delineare una vision coerente e una strategia che guarda lontano, sempre avanti.

Dal Larin Camp sono infatti emerse tre principali considerazioni: la prima, è che per creare una fully remote company è necessario mantenere e instaurare nuove relazioni. Per questo l’ascolto è fondamentale: prendendo spunto dal famoso format TEDx, il team si è cimentato così in un TEDxLarin, un one-man-show di 8 minuti che aveva il semplice obiettivo di tornare ad ascoltare gli altri, sentire la loro visione del mondo o il loro punto di vista su una particolare tematica. Gli interventi hanno spaziato dal funzionamento di un alveare a nuovi modi di rappresentare uno spartito musicale, passando per la Haka dei Maori senza dimenticare che, una famiglia, può essere anche ispirazione per essere degli CEO migliori. 

Il team ha poi guardato al futuro, cercando di rispondere alla domanda “Come sarà il mondo tra 10 anni?” Ciò che è emerso è servito per comprendere fino in fondo le aspirazioni personali, il desiderio di crescita e per settare, concluso un ciclo, gli obiettivi di quello successivo. 

Intessere legami in un’azienda fully remote, infine, è una sfida che può essere vinta solamente creando momenti di ascolto. Lo smart working non è un ostacolo a questo: funziona esattamente al contrario.

Il lavoro in un’azienda ordinaria costringe i dipendenti ad una convivenza spesso forzata che rischia di esasperare certe dinamiche interne. Per questo, con il “gioco” del Delegation Poker, a ciascun membro del team è stato chiesto di raccontare un momento in cui si è trovato in difficoltà perché non sapeva a chi rivolgersi per risolvere un determinato problema. Empatizzare con l’altro, infatti, non solo è il modo migliore per vivere lo smart working appieno, ma è fondamentale per mettersi nei panni dei clienti, l’altra grande risorsa di ogni azienda.

Articoli correlati

Aperte le iscrizioni fino al 6 ottobre, early bird fino al 31 agosto

15 Luglio, 2024

Per la XIII edizione una nuova veste grafica e l’impatto come nuovo criterio di valutazione...

Continua a leggere

105XMasters: sport e adrenalina in spiaggia con Carnidyn e Initiative

15 Luglio, 2024

L’agenzia supporta il progetto speciale del brand tra inclusione e sostenibilità. CARNIDYN, linea di integratori...

Continua a leggere

Sisal sceglie Digital Dictionary per la propria strategia di comunicazione dell’employer branding aziendale

15 Luglio, 2024

Una collaborazione nata nel 2022 che ha avuto come obiettivo quello di definire una strategia...

Continua a leggere

Il progetto di field marketing ideato da Tend “La Raccolta Gira l’Italia” arriva a Senigallia con X-Masters e Radio 105.

15 Luglio, 2024

Partita da Casa Kiss Kiss durante Sanremo, “La Raccolta Gira l’Italia” è un ricco calendario...

Continua a leggere