News / attualità

05 Luglio, 2023

Promossa dal Comune di Modena in collaborazione con Modenatur, l’iniziativa prosegue per tutto il mese di luglio con 4 influencer. Già 8 i premi e riconoscimenti nazionali ottenuti.

Dopo l’enorme successo della prima edizione, torna “Lost in Modena”, la campagna di influencer marketing promossa dal Comune di Modena, Assessorato alla Promozione turistica, in collaborazione con Modenatur, e ideata da Integra Solutions, agenzia di comunicazione e marketing digitale guidata da Francesco Ferro con una lunga esperienza in progetti di marketing territoriale e promozione turistica.

La campagna intende valorizzare la destinazione turistica e il brand “Modena” attraverso i propri assi di riferimento, in maniera trasversale rispetto al target, con una particolare attenzione al pubblico più giovane ed ai visitatori che la possono scegliere per city break, costruendo un mix di esperienze diverse a seconda dei propri interessi. “Lost in Modena – The crush course” (questo il titolo della seconda edizione, a richiamare il linguaggio dei giovanissimi e quell’infatuazione che fa battere il cuore a mille) è in svolgimento tra giugno e luglio e si propone di far scoprire i tesori del territorio, inclusi quelli più nascosti.

Mentre l’anno scorso gli influencer coinvolti erano portati letteralmente a perdersi in una caccia al tesoro tra le bellezze modenesi, quest’anno lo faranno attraverso le emozioni: ognuno infatti, nell’arco di due giornate, viene coinvolto in esperienze che lo metteranno alla prova in ciò che gli è più congeniale, ma anche e soprattutto in qualcosa che gli farà scoprire una nuova passione grazie ad un’esperienza crush, appunto. Il programma delle attività e i siti da visitare vengono svelati agli influencer solo all’ultimo momento, con un effetto sorpresa garantito e condiviso direttamente con la propria community.

Gli influencer coinvolti in questa seconda edizione sono Riccardo Maccaferri (@nicetoexploreyou), travel designer e attore teatrale, appassionato di musica, cinema e teatro, che ha debuttato a 19 anni nello spettacolo “Nôtre Dame de Paris” di Cocciante; Azzurra Gasperini (@azzuchef), food blogger e chef con esperienze in prestigiosi ristoranti, come quello di Carlo Cracco, e oggi titolare di un cooking lab in cui organizza corsi di cucina, degustazioni ed eventi; Federica Leone (@ginevradellago), appassionata di viaggi, natura e cavalli (è allevatrice ed amazzone professionista) e oggi impegnata nel mondo dei motori con Befuel, la prima officina custom italiana interamente dedicata al mondo dei social ed ai servizi digital; e Davide Dalmonte, cantante e star di TikTok con oltre 700mila follower, 100 milioni di views e 20 milioni di like per le sue cover, apparso anche nel “Bobby Bass’ rendition of Hans Zimmer’s Hoist The Colours” (brano incluso nella colonna sonora dei “Pirati dei Caraibi”).

Ciascuno di loro verrà catapultato fuori dalla propria zona di comfort per stimolarne la curiosità, insieme a quella della sua community, con cui condividerà senso di straniamento e, soprattutto, reazioni inattese. Questo sempre nell’ambito dell’offerta di Modena e del suo territorio, per valorizzarne i cluster turistici di riferimento: Food, Arte & Cultura, Travel e Motori. Anche questa volta, insieme ai contenuti condivisi da ciascun influencer sui propri profili social prima, durante e dopo la sua esperienza a Modena, ogni visita verrà ripresa dalle telecamere per dar vita a nuovi itinerari, veri e propri episodi che saranno pubblicati su visitmodena.it per turisti e visitatori.

Questa seconda edizione di “Lost in Modena” parte sulla scia del successo della prima, testimoniato sia dalla grande visibilità ottenuta attraverso i personaggi televisivi e social coinvolti (35 esperienze create, 6 milioni di visualizzazioni complessive, 300mila interazioni social complessive, oltre 50mila visualizzazioni delle stories pubblicate, 20mila visitatori alla pagina del sito visitmodena.it con gli itinerari pubblicati); sia dagli 8 premi e riconoscimenti nazionali ricevuti per l’originalità dell’idea e della campagna di comunicazione e decretati da esperti di marketing di aziende e Pubbliche Amministrazioni.

Afferma Francesco Ferro, CEO Integra Solutions:

“Dopo il successo dello scorso anno non abbiamo voluto stravolgere la formula, ma rinnovarla costruendo un nuovo significato attorno alla molteplicità di esperienze che il turista può vivere a Modena. Questa volta abbiamo scelto di coinvolgere gli influencer in giorni feriali e non solo nei weekend, per dimostrare ancora meglio come la destinazione e le sue attrazioni si prestino ad essere vissute in qualsiasi momento, in un’ottica di diversificazione e destagionalizzazione. Inoltre, li porteremo a ‘uscire dagli schemi’, per aprirsi a tutto quello che il territorio può offrirgli e per farsi conquistare; in questo senso ogni potenziale turista, qualsiasi siano i suoi gusti e le sue passioni, può immedesimarsi, farsi coinvolgere in esperienze inattese e apprezzare la ricchezza dell’offerta della destinazione”.

Sottolinea l’assessora al Turismo e promozione della città, Ludovica Carla Ferrari:

“Anche la nuova edizione di ‘Lost in Modena’ si inserisce nell’ampio progetto di promozione turistica della città avviato subito dopo la pandemia con l’obiettivo di potenziare la visibilità e l’identità turistica del territorio, con più campagne contemporanee, attualmente è in corso anche ‘The sound of Modena’, che utilizzano linguaggi e stili differenti per intercettare target diversi e specifici e dare una visione il più possibile ampia e ricca della nostra città”.

Integra Solutions è un’agenzia di comunicazione a servizio completo con sede a Forlì, associata a UNA – Aziende della Comunicazione Unite. Fondata da Francesco e Daniele Ferro nel 2000, oggi è composta da un gruppo di 25 professionisti e collaboratori altamente specializzati, con i quali affianca i clienti per supportarli nella crescita del loro business tramite marketing e comunicazione (dal digital alle relazioni pubbliche e al design) e tecnologie, affrontando ogni progetto con team omnichannel, dedicati e in co-sourcing. Vanta inoltre una lunga esperienza nel marketing territoriale e nella promozione turistica integrata, con progetti di rilievo nazionale sviluppati in collaborazione con istituzioni ed enti locali.

Articoli correlati

Yam112003 e Beko rinnovano la collaborazione per il 2024 e danno il via alla campagna “Casa Beko

22 Maggio, 2024

YAM112003 annuncia il rinnovo della collaborazione con BEKO per l'anno 2024 e dà il via...

Continua a leggere

Grey e Istituto Ganassini di nuovo insieme per il rilancio di Vitamindermina

22 Maggio, 2024

La sensibilità ci rende più fragili, più delicati e vulnerabili. E se parliamo di pelle,...

Continua a leggere

Giovani pubblicitari cercasi: il Grande Venerdì Di Enzo arriva a Messina

22 Maggio, 2024

Il 31 maggio l’Art Directors Club Italiano animerà 10 città italiane in contemporanea per la...

Continua a leggere

Digital Dictionary scelta da Amplifon per lo sviluppo delle competenze dei giovani talenti

22 Maggio, 2024

Una collaborazione ormai quinquennale nata con l’obiettivo di favorire e accelerare lo sviluppo di giovani...

Continua a leggere