News / attualità

29 Maggio, 2024

Mediaplus Group continua la sua espansione acquisendo il 100% del partner britannico in joint venture Total Media Group. L'acquisizione del gruppo di agenzie media rappresenta un ulteriore traguardo nella storia di crescita globale di Mediaplus e un importante valore aggiunto per il gruppo Serviceplan.

Il gruppo Mediaplus ha acquisito il 100% del gruppo britannico Total Media. Con questa acquisizione, il più grande gruppo di agenzie media indipendente in Europa, non solo rafforza la sua presenza in uno dei mercati chiave a livello mondiale, ma compie un ulteriore passo avanti nell’ampliare le sue competenze e nel gestire clienti internazionali. Come parte del gruppo Serviceplan, Mediaplus è presente in tutto il mondo con più di 2000 dipendenti in un totale di 25 paesi, operando in Europa, Nord America, Asia e Medio Oriente.

Il Gruppo Total Media è composto dalla media agency Total Media, dall’agenzia di consulenza Behave (sede a Londra) specializzata in ricerche comportamentali, Total Media Connect a Birmingham e Running Total a Manchester. Dal 2016, il Gruppo Mediaplus e Total Media hanno stretto una partnership di grande successo attraverso la joint venture Total Mediaplus International. Nell’ambito di questa collaborazione, i partner hanno collaborato con clienti quali BMW, De'Longhi, E.ON, Delta Pronatura e Scholl. Nell’ambito dell'acquisizione, la joint venture e tutte le aziende sotto l'ombrello del Gruppo Total Media saranno completamente integrate in Mediaplus, consolidando ulteriormente la sua offerta di servizi completi.

Matthias Brüll, CEO del Gruppo Mediaplus, afferma:

"L'acquisizione del Gruppo Total Media è un’importante milestone nella nostra strategia di crescita che rafforza l’expertise globale di Mediaplus. Allo stesso tempo, rappresenta un'espansione significativa per l'intero Gruppo Serviceplan. Il Regno Unito è un mercato importante per la gestione dei clienti internazionali, motivo per cui abbiamo fondato una joint venture con Total Media già dal 2016, che è diventata una storia di crescita e successo assoluto. Insieme ai nostri partner a Londra e al neo-nominato CEO Tom Laranjo, serviamo importanti clienti internazionali come BMW, De'Longhi e E.ON. L'integrazione completa è quindi un passo logico che consentirà ulteriori sinergie e una collaborazione ancora più stretta. La combinazione delle competenze e dei servizi delle nostre due agenzie, insieme alla struttura internazionale del Gruppo Mediaplus, ci rende non solo leader nel mercato del Regno Unito, ma anche il partner perfetto per la gestione di account internazionali."

Mediaplus ha acquisito tutte le azioni del Gruppo Total Media dai precedenti azionisti di maggioranza, Mike Sell e Guy Sellers. Guy Sellers assumerà il ruolo di Presidente del Gruppo Total Media, subentrando a Mike Sell, che lascerà l'azienda. La posizione di CEO del Gruppo Total Media sarà affidata a Tom Laranjo, che in precedenza ha guidato l'agenzia media Total Media.

Tom Laranjo, CEO del Gruppo Total Media, commenta:

"Il Gruppo Total Media ha continuato a crescere e rafforzarsi negli ultimi 12 mesi. L'ingresso nel gruppo Mediaplus sottolinea questo potenziale di crescita e ci unisce in una sola struttura, combinando la nostra expertise nel marketing comportamentale con la presenza globale di Mediaplus. Mediaplus è un nostro partner di lunga data, quindi sappiamo che questa sarà una partnership di successo. In definitiva, tutto ciò che facciamo è al servizio dei nostri clienti, del nostro personale e dei nostri partner di mercato – il nostro impegno verso questi principi è riflesso nel team di leadership di Mediaplus."

Articoli correlati

Proposte firma la comunicazione di Pattex con due nuovi spot radio on air dal 16 giugno.

20 Giugno, 2024

Proposte, sigla di comunicazione integrata, firma la campagna radio di Pattex Pro sulla nuova gamma...

Continua a leggere

“Dalla ricerca ESI, sentirsi bene è naturale” ESI lancia il nuovo posizionamento ela nuova piattaforma di comunicazione con Different.

19 Giugno, 2024

ESI, azienda leader attiva dal 1975 nella produzione di prodotti fitoterapici e integratorialimentari di origine...

Continua a leggere

Playground sul palco di WMF – We Make Future 2024 con uno speech sulla gamification dell’esperienza d’acquisto

18 Giugno, 2024

Playground, digital agency associata ad UNA Aziende della Comunicazione Unite, ha partecipato all’appena conclusosi WMF...

Continua a leggere