News / attualità

10 Ottobre, 2016

Il Consorzio del Parmigiano Reggiano con il consulente Paolo Marioni e Tribe Communication definiscono la strategia di comunicazione triennale del Re dei Formaggi applicando il metodo del Cerchio Creativo™ che nella sua prima fase ha previsto l'ascolto e l'analisi dei risultati emersi dall'indagine GfK condotta nel corso del 2015 sull'immagine e la percezione di marca da parte dei consumatori.

Il percorso individuato ha dato vita a una campagna cross-mediale da 3,5mio di euro in partenza su TV generaliste, satellitari e digitali da domenica 09 Ottobre. Fino a Natale il film si alterna a una pianificazione radio sui principali network italiani con spot tabellari da 30” in 4 soggetti, una campagna stampa e una strategia digital dove il target è al centro della comunicazione e dimostrerà la sua capacità di riconoscere l'origine del "meglio".

"Undici settimane di programmazione che - spiega il direttore del Consorzio, Riccardo Deserti - coincidono con il periodo più importante per le vendite di Parmigiano Reggiano, andando ad accrescere l'efficacia delle proposte commerciali e delle promozioni che la GDO metterà in atto proprio in autunno e fino alle festività natalizie e di fine anno".

Lo spot TV si sviluppa attraverso un montaggio a rewind mettendo in scena una sorta di staffetta a ritroso in cui il prezioso testimone è proprio il Parmigiano Reggiano che, di mano in mano, "torna" nel luogo dove nasce ogni giorno, raccontando così le più importanti peculiarità del suo unico metodo produttivo.

“Verità, luoghi d’origine, persone autentiche, sono gli ingredienti del lavoro fatto conPaolo Marioni, consulente del Consorzio –dice Francesco Gemelli, direttore creativo di Tribe –. Abbiamo realizzato uno spot con persone vere, nelle terre di produzione, per un prodotto completamente naturale per cui non è necessario ricostruire una realtà, ma è sufficiente cogliere quanto sia realmente differenziante”.

Il film, sviluppato su 30", director's cut da 45" e 2 soggetti da 10" è stato diretto da Maki Gherzi con la produzione di Indiana Production Company.

A firma di ogni comunicato TV e radio, con l’obiettivo di identificare, caratterizzare e rendere riconoscibile la comunicazione, Tribe con Bottega del Suono hanno studiato un audiologo ispirato al momento cruciale della battitura e della marchiatura che sanciscono la certificazione di nascita di ogni forma di Parmigiano Reggiano.

Da metà novembre la campagna si nutrirà anche di un'ampia attivazione digital volta a promuovere tra i consumatori il proprio #meglioilmeglio.

Tribe Communication con questa produzione conferma l’efficacia del suo metodo di lavoro che unisce creatività e strategia, rinnovando così l'immagine del Parmigiano Reggiano attraverso la valorizzazione della sua identità storica e creando un vero e proprio format di comunicazione che guiderà le future campagne a medio-lungo termine.

Credits:

  • Ideazione e direzione creativa: Tribe Communication
  • Strategia: Paolo Marioni
  • Pianificazione: ZenithOptimedia
  • Regia: Maki Gherzi
  • Produzione spot TV: Indiana Production Company
  • Produzione spot radio: Peperoncino Studio
  • Produzione sound logo: Bottega del Suono
  • Musica di Francesco Redig
  • Ristorante Tokuyoshi di Yoji
  • Caseificio: Ciaolatte
  • Ricerca di mercato: GfK

Articoli correlati

“La felicità ritrovala qui” Il claim della campagna pubblicitaria della Valle d’Aosta per l’inverno 2022/2023 firmata da White Red & Green

01 Dicembre, 2022

Oggi, giovedì 1° dicembre 2022, nella sala conferenze della Biblioteca regionale BrunoSalvadori, l’Assessorato dei Beni...

Continua a leggere

Tuttofood sceglie Agenzia Yes! S.p.A per la digital strategy 2023

30 Novembre, 2022

TUTTOFOOD, la fiera b2b per l’ecosistema agro-alimentare, punto di riferimento nazionale e internazionale, ha scelto...

Continua a leggere

Telefono Azzurro, dalla parte dei bambini 35 anni in un racconto di Armando Testa.

30 Novembre, 2022

Telefono Azzurro racconta i suoi 35 anni di attività a supporto dell’infanzia e dell’adolescenza nella...

Continua a leggere